Nel corso del Google I/O, il colosso di Mountain Views ha mostrato numerose novità, alcune delle quali riguardanti il suo assistente digitale dotato di tecnologia basata sull’intelligenza artificiale, Google Assistant. È solo una delle tante novità in arrivo per l’Assistente Google, che nei giorni scorsi ha fatto il suo debutto ufficiale su iPhone con il rilascio di un’applicazione stand alone in download gratuito.

Tra le varie novità riguardanti l’assistente digitale di Google, spicca la possibilità di inviare denaro ai propri contatti con un semplice “Ok Google” per risvegliare Assistant e proseguire impartendo il relativo comando vocale, ad esempio: “invia 25 dollari a Manuel per la pizza”. Naturalmente per poter usufruire del servizio bisogna prima associare una carta di credito o di debito al proprio account.

Google Assistant potrà essere utilizzato sia per inviare e sia per ricevere delle somme di denaro con un funzionamento semplice ed immediato: dopo aver impartito il comando vocale sarà necessario confermare i propri dati tramite lettura delle impronte digitali, come mostrato nella GIF animata qui di seguito:

Il debutto ufficiale della nuova funzionalità è atteso entro i prossimi mesi; per un primo periodo sarà un’esclusiva degli Stati Uniti e sarà compatibile con tutti i dispositivi equipaggiati con Google Assistant, come gli smartphone Pixel o gli speaker Google Home per la casa.