Un violino con corde in seta di ragno, creato con una particolare combinazione di seta e resina. E’ grazie a questa innovativa invenzione che lo studente italiano Luca Alessandrini si è aggiudicato l’International Student Innovation Award 2016 e ben 10mila sterline per lo studente internazionale più innovativo di Londra.

L’International Student Innovation Award 2016, organizzato da London&Partners, è nato per far emergere il lavoro degli studenti stranieri offrendo un premio finanziario che aiuti a sviluppare i loro progetti, grazie anche all’appoggio del governo inglese e del British Council, di Cambridge English, IDP Education e del PIE

Luca Alessandrini, trentenne di Urbino, si è laureato in Italia ed ha conseguito un doppio master presso l’Imperial College di Londra. Con la sua invenzione ha battuto centinaia di concorrenti provenienti da 49 Paesi.  Grazie alla combinazione della seta e della resina, l’innovativo violino riesce a produrre un unico tono che si può alterare modificando le quantità dei due componenti originali.

Il nuovo materiale realizzato permette quindi di personalizzare l’acustica degli strumenti con un ottimo grado di controllo, grado molto difficile da raggiungere con l’impiego di altri materiali.

“Studiare a Londra è stata una delle migliori esperienze della mia vita e questa iniziativa mi ha permesso di far diventare realtà il mio progetto. Ho trascorso due anni a lavorare a tempo pieno insieme a 38 persone di 14 Paesi diversi e non riesco ad immaginare un ambiente più stimolante di questa città”, ha commentato Alessandrini.