Intel IDF 2016

Intel Corporation, nel corso del’ultimo Forum per gli sviluppatori IDF 2016, ha annunciato la sua disponibilità a fornire il supporto delle proprie fonderie Intel Custom Foundry per l’accesso ai processi di produzione a 10nm nei confronti della britannica ARM. La piattaforma garantirà, perciò, l’utilizzo della Physical IP a 10nm su ARM Artisan, andando così a creare un nuovo standard industriale per la produzione di microchip basati su innovativi processi produttivi miniaturizzati.

Will Abbey, per conto di ARM, ha affermato che:

Il valore della tecnologia POP per un core ARM all’interno del processo a 10nm di Intel è incredibile, e ci consentirà di trasferire più velocemente la conoscenza, permettendo ai clienti di ridurre il loro rischio per la implementazione dei core ARM più avanzati sulla base della tecnologia di processo innovativa di Intel

Il processo garantirà perciò un livello avanzato per gli ARM Artisan e sui processori della serie Cortex. L’ottimizzazione condurrà a vantaggi tangibili in termini di consumi e sul piano prestazionale con core ottimizzati per device mobili. La partnership così stabilitasi velocizzerà i tempi per la produzione nei confronti dei clienti come LG Electronics ed offrirà un maggior numero di soluzioni ai clienti in tempi rapidi. In questi termini, il tempo tra le fasi di progettazione e la commercializzazione sui mercati di massa sarò notevolmente ridotto.

VIA