Intel, in arrivo i primi processori di classe Core i9 per notebook

Intel, in arrivo i primi processori di classe Core i9 per notebook

Durante un evento a Pechino Intel ha presentato la nuova famiglia di processori Core i9 dedicata al mercato dei notebook di fascia alta.

La nuova gamma di processori di classe Core si identifica per la lettera H ed è composta da tre modelli di categoria Core i5, i7 e i9.

Se i modelli di classe Core i5 e i7 non sono certo una sorpresa, più interessante sembra essere il nuovo top gamma Core i9 codificato con la sigla 8950HK di 8a generazione. Il nuovo Core i9-8950HK risulta essere il processore più potente mai creato da Intel per un laptop ed è rivolto a quel tipo di utenza che utilizza il notebook per operazioni gravose quali il game di alto livello, la grafica 3D, il montaggio video e più in generale tutti quei compiti che richiedono pesanti calcoli in virgola mobile.

La nuova struttura che il colosso di santa Clara ha implementato in questa nuova categoria di processori prevede la possibilità di aumentare la frequenza di clock fino a 200 Mhz aggiuntivi al clock standard qualora le condizioni di temperatura della cpu lo permettano senza causare pericolosi surriscaldamenti. Il sistema ideato da Intel prende il nome di Thermal Velocity Boost (TVB).

Analizzando nel dettaglio le specifiche del nuovo processore Core i9 presentato notiamo la presenza di una sruttura interna basata su 6 core con 12 thread con frequenze di lavoro che possono raggiungere i 4,8 Ghz.

A fianco al modello di punta 8950HK trovano posto anche le proposte di classe Core i7-8850H, 8750H e Core i5-8400H, 8300H. Nel caso della categoria Core i7 all’interno troviamo sempre 6 core, 12 thread ma frequenze operative inferiori al modello di punta Core i9 e una cache integrata più ridotta.

Tutti i processori di 8a generazione sono affiancati dal nuovo chipset Intel della serie 300 con supporto al Wi-Fi di classe Gigabit.

Infine il colosso di Santa Clara ha lanciato anche i processori di classe Core i5+, Core i7+ e Core i9+ caratterizzati dalla presenza del modulo Optane con accelerazione della memoria.