Intel

Intel, uno dei colossi indiscussi della tecnologia mondiale, ha da poco acquistato Yogitech S.p.A. Quest’azienda è stata fondata da un team di ingegneri elettronici dell’Università di Pisa. Al momento non sono stati rivelati ai mass media i dettagli di questa operazione ma, come potete ben immaginare, il colosso americano avrà dovuto sborsare non pochi soldini per acquistare questa startup tutta italiana.

IoT: Intel e Yogitech al lavoro

Fino ad ora Yogitech ha sviluppato soluzioni che hanno avuto come obiettivo la sicurezza e l’affidabilità dei sistemi elettronici. Ecco perché Intel ha deciso di far confluire Yogitech nel team di sviluppatori che lavorano all’Internet of Things (IoT).

Sicuramente i vertici di Yogitech si sono sentiti lusingati una volta appreso che una delle più importanti aziende al mondo si sia interessata così vivamente alla propria startup “made in Italy”. Quando fra qualche anno le tecnologie che riguardano il campo dell’Internet of Things (IoT) saranno ampiamente diffuse, i progressi fatti finora da Yogitech e da Intel saranno ampiamente fruibili ad una grossa fetta di mercato.

Via

CONDIVIDI
Articolo precedenteSmartwatch Xiaomi e Mi Band 2 arriveranno entro qualche mese
Prossimo articoloRecensione Philips BDM3275UP, il 32 pollici 4K perfetto per fotografia e grafica ma che punta anche al gaming