Instagram introduce nuovamente le GIF animate

Instagram introduce nuovamente le GIF animate

All’inizio di queste mese la scoperta di una GIF razzista proveniente dal database GIPHY ha portato Instagram e Snapchat ad eliminare l’integrazione del servizio di immagini animate all’interno delle loro app.

Fortunatamente Instagram ha deciso di dare a GIPHY una seconda possibilità, quest’ultimo però ha prima eseguito una revisione approfondita del database ben quattro volte per accertarsi di non avere all’interno contenuti offensivi.

Ogni nuova GIF animata inserita all’interno dell’archivio digitale sarà d’ora in poi sempre visionata prima di essere pubblicata per l’utilizzo. Tuttavia, ancora Snapchat non ha annunciato nulla in merito ad un eventuale ripristino di questo servizio per la propria piattaforma.

Vi ricordiamo, infatti, che l’ingresso di queste immagini animate sulle Stories è stato inaugurato da Instagram il 24 gennaio scorso. Successivamente il social network dedicato a foto e video è stato seguito da Snapchat, però entrambi i servizi hanno rimosso questa novità dopo la scoperta di una GIF offensiva per diversi utenti.

Insomma, una storia sicuramente articolata che ha dimostrato quanto i due siti tengano particolarmente agli utenti registrati ai rispettivi servizi. Nel corso dei prossimi giorni tutti gli utenti Android ed iOS vedranno tornare sull’applicazione dedicata la possibilità di inserire le GIF animate all’interno delle Stories.

Restiamo quindi in attesa di avere maggiori informazioni da parte di Snapchat, che siamo certi porterà nuovamente questo servizio all’interno della propria piattaforma.

FONTE: Phonearena;

 
Hai trovato questa notizia interessante e vuoi ricevere tutte le news di giornata per posta elettronica? Iscriviti alla newsletter di KeyforWeb.it inserendo qui sotto la tua email: