Instagram

Ecco che da oggi anche Instagram, il social network dedicato alla fotografia, permette una parziale gestione dei contenuti su Android anche offline.

E’ stata tenuta ieri da Facebook la conferenza F8 dedicata agli sviluppatori e, tra i tanti annunci, è stata presentata questa nuova funzionalità di Instagram. Vi ricordiamo che, il social dedicato alla condivisione di immagini, è stato acquisito da Facebook nel 2012.

Da oggi, Instagram permetterà un funzionamento offline soltanto su Android, anche se in modo limitato. Ciò significa che gli utenti saranno in grado di visualizzare i profili aperti in precedenza, cosi come i messaggi e la scheda esplora caricati precedentemente, senza alcuna connessione Internet.

Inoltre, è stata aggiunta la possibilità di creare nuovi post e salvare bozze che verranno pubblicate nel momento in cui il telefono viene connesso ad una rete Internet. Nello stesso modo verrà modificato il funzionamento dei commenti, che verranno sincronizzati una volta che lo smartphone riuscirà a raggiungere i server della piattaforma.

Queste nuove funzionalità, però, non verranno implementate con le ormai famose Storie. Non ci sono informazioni, inoltre, su quando l’azienda decida di implementare tale opportunità.

Questo aggiornamento su Instagram verrà attualmente rivolto soltanto all’applicazione su sistema operativo Android. Per quanto riguarda iOS, almeno adesso, vi sono dei problemi di natura restrittiva del sistema.

E’ possibile che l’introduzione di queste modifiche possa aiutare il social network a guadagnare nuovi utenti in quei paesi in via di sviluppo, in cui non sono ancora abbastanza stabili le reti internet.

Se non lo avete ancora fatto, potete installare l’applicazione presente sul Google Play Store dal seguente link.

[appbox googleplay com.instagram.android&hl=it]