instagram

Instagram finalmente si aggiorna consentendo agli utenti di caricare immagini in alta definizione.

In un settore come quello della fotografia, dove la qualità è uno dei valori in assoluto di maggior riferimento, una piattaforma come Instagram, nata per consentire agli utenti di scattare e condividere foto e video, deve obbligatoriamente fornire un servizio adeguato e così dopo anni dove era consentito l’invio di foto esclusivamente in bassa qualità, arriva una vera piccola rivoluzione, che consente agli iscritti, già dallo scorso venerdì, di caricare foto in alta risoluzione.

Attraverso un aggiornamento silenzioso avvenuto lato server infatti, Instagram, consente di caricare foto alla risoluzione massima 1080 x 1080 pixel, un netto salto in avanti rispetto alla precedente risoluzione massima, ferma a 640 x 640 pixel.

Come annunciato via Twitter da Mike Krieger, co-fondatore di Instagram, che ricordiamo è di proprietà di Facebook, la novità è strettamente legata al mondo mobile, dove l’azienda sta cercando di focalizzarsi maggiormente, consentendo infatti l’invio di immagini in alta definizione esclusivamente dalle app per Android ed iOS, mentre non ne è prevista l’integrazione per chi utilizza la versione web della piattaforma.

https://twitter.com/mikeyk/status/618117569820663808?utm_source=dlvr.it&utm_medium=twitter

Un aggiornamento questo, che sarà sicuramente apprezzato dagli oltre 300 milioni di utenti di Instagram, che potranno ora caricare da smartphone e tablet, i propri scatti in alta risoluzione.

Apple iPhone 5S e' disponibile online da Euronics a soli € 329,00