Instagram, uno dei più noti social network, ha deciso che da oggi accoglierà dall’Italia e altri 29 paesi i post sponsorizzati. In seguito a una riunione tra Facebook Italia e alcuni giornalisti è emersa questa novità che solo poche ore fa è trapelata grazie a un annuncio.

Luca Colombo, Country Manager di Facebook, ha detto che sono tutti molto entusiasti di questa decisione “ulteriore passo avanti fatto dalla piattaforma”, un passo che senza dubbio porterà maggiori profitti ma, a detta di Colombo “permetterà alla nostra comunità di connettersi meglio e in modo più diretto con i brand che amano“. Grazie alle nuove funzioni introdotte su Instagram, sarà più facile per aziende piccole e grandi, raggiungere i propri obbiettivi.

Ma a livello pratico, per noi utenti, cosa cambia? In pratica quando si scolla la time line, si vedranno post/foto sponsorizzati. Tale natura verrà ovviamente annunciata dalla scritta in alto a destra dell’immagine. L’immagine poi sarà cliccabile e permette di aprire una pagina web, un’app o un video in base alla natura stessa.

L’azienda che vuole sponsorizzarsi su Instagram,  dovrà gestire il tutto dentro la piattaforma stessa per le campagne di Facebook. Sono già molte le aziende presenti italiane, come Ford Italia, Mercede-Benz Italia, Toyota Italia etc.