instagram stories

Instagram, con i suoi 420 milioni di utenti attivi ogni mese è il social network più in crescita in assoluto negli ultimi mesi, molto più di Facebook e Pinterest giusto per fare un esempio. Acquistato da Mark Zuckerbergh, cosi come Whatsapp, è stato inserito di recente anche tra i sistemi pubblicitari disponibili in Facebook Adv e questo ne ha aumentato l’uso soprattutto tra le aziende. Instagram è quindi un’ottima opportunità per promuoversi ed è bene sfruttarlo soprattutto se l’azienda che promuovi si occupa di media, marketing, moda, spettacolo o altri settori comunque legati alla presenza di immagini (come un fotografo ad esempio oppure un fashion blogger). Per avere successo su Instagram oltre a foto e testi vincenti da postare serve la materia prima, i followers, ovvero le persone che decideranno di seguirti, diciamo i fans del tuo profilo per gli amanti di Facebook. Come avere quindi tanti seguaci su Instagram? Ci sono veramente molte strategie per aumentare i follower su Instagram e in questa guida ne vedremo alcune, non tutte, perché sarebbero troppe da elencarle tutte ed alcune sarebbero anche difficili da attuare. Soprattutto per avere successo su Instagram non serve usarle tutte, basta seguirne anche solo alcune nel giusto modo.

Come prima cosa è assolutamente fondamentale scegliere un’identità ed un piano di lavoro.

Se tratti di marketing le tue foto dovrebbero riportare delle infografiche o comunque immagini ed informazioni correlate, è inutile postare un bel paesaggio al solito modo se ti occupi di moda dovresti postare foto relative a calzature o vestiti e non paesaggi o piatti di cucina. Difficilmente inoltre avrai successo se cercherai semplicemente di promuovere il tuo normalissimo e banalissimo account personale perché non c’è nulla che ti contraddistingua dalla folla. Ovviamente questo non vale se il tuo profilo è molto settoriale o di nicchia o se sei cosi conosciuto da essere parte integrante del brand. La prima cosa da fare quindi è aprire una pagina e concentrarsi a renderla focalizzata su un solo argomento. Video Virali? Calcio? Nuove tecnologie? Moda? Ok, basta che l’argomento sia uno ed uno soltanto.

Il secondo consiglio riguarda il fattore grafico: usa grafica accattivante.

Le immagini sono importanti e devono essere riconoscibili. E’ bello fare foto sempre diverse ma se sulla foto si inseriscono segni di riconoscimento (non so un logo sull’angolo a destra) o sono fatte con il solito stile, “vendono” di piu! (abbiamo visto applicare ad esempio questa nozione, che vale per tutto il web, in particolare al sito Magicviral.com che ha una grafica stile anni 50 sia nel logo che nella presentazione dei prodotti e che dal 2008 permette ai clienti di acquistare servizi di marketing e ricorda Pinup, furgoncini VW e comunque una grafica ormai celebre) Il consiglio è quindi per ogni sito ed immagine correlata usare stessi font, stessi colori, stessi stili di grafica, e basta. E se proprio riesci cerca poi di mantenere anche lo stesso stile delle fotografie e dei video, magari utilizzando spesso gli stessi filtri che Instagram ti mette a disposizione.

Compra like Instagram attivi da Facebook ADV o da altri siti.

Su Instagram esiste la pubblicità, non da molto ma grazie a Facebook Adv (si la pubblicità di Instagram adesso si fa tramite il portale Facebook Adv) si può spingere una promozione anche sul portale di fotografie più famoso al mondo. E’ possibile ad esempio investire dei budget che vanno dai 5 euro al giorno su una promozione. Grazie a Facebook Adv applicato a Instagram è possibile quindi selezionare un gruppo più o meno misto di persone alle quale è possibile mostrare più volte la propria pagina Facebook od il proprio profilo o pagina Instagram: queste persone a loro volta possono decidere se seguire o non seguire il tuo profilo, quindi te la giochi molto sul tipo di comunicazione e della pubblicità che stai facendo. Con 150 euro, il minimo investimento mensile si riescono a raggiungere i 1200-1500 like mensili, non male pensando che sono a target . Volendo acquistare semplicemente dei Like tramite i servizi dedicati quanti Like si riescono a raggiungere con i 150 euro mensili? Per scoprirlo basta visitare uno dei siti del network Compra-followers.it (www.compra-followers.it) comunque vi anticipiamo sono oltre 10.000. Anche considerando una media di utenti poco interessati del 7-8% secondo le nostre statistiche il conteggio è più che vantaggioso. Se poi si mette in campo il fatto che l’investimento minimo in questo caso è di appena 10 euro ed i followers sono garantiti (a differenza della promozione nativa di Instagram si paga solo per i risultati) il gioco sembra valere la candela.

Usa sistemi di Unfollow

Un altro sistema buono per aumentare i propri followers oltre quanto sopra indicato è quello di usare dei sistemi di unfollow. Spesso le persone seguono chi mette like alle proprie foto, sia su Facebook ma ancora di più su Instagram. E se fosse possibile seguire persone e mettere like alle loro foto e poi tramite delle app capire quali di queste persone a loro volta non ci seguono e cancellarle? Questo porterebbe indubbiamente ad un aumento di seguaci. Fortuna vuole che qualcuno ci ha già pensato ed infatti esistono delle app che facilitano molto questo compito che se fatto a mano sarebbe veramente molto molto difficile da portare a termine. Le app che consigliamo per questo tipo lavoro sono 2, Instyafollow e Unfollowers, entrambe gratuite e facili da trovare tramite l’Android store



Hai trovato questa notizia interessante e vuoi ricevere tutte le news di giornata per posta elettronica? Iscriviti alla newsletter di KeyforWeb.it inserendo qui sotto la tua email:


Hai trovato questa notizia interessante e vuoi ricevere tutte le news di giornata per posta elettronica? Iscriviti alla newsletter di KeyforWeb.it inserendo qui sotto la tua email: