Insatiable: Netflix annuncia il debutto della nuova serie Netflix con Debby Ryan e Alyssa Milano

Insatiable: Netflix annuncia il debutto della nuova serie Netflix con Debby Ryan e Alyssa Milano

Netflix ha annunciato la data di uscita della dark comedy Insatiable, che sarà disponibile sulla nota piattaforma streaming a partire dal prossimo 10 agosto. Composta da 13 episodi della durata di 60 minuti ciascuna, la nuova serie ha come protagonista la giovane star di Disney Channel Debby Ryan, Alyssa Milano (Streghe) e Dallas Roberts (The Walking Dead). Con l’annuncio arriva anche il primo teaser trailer:

La serie segue la storia di Bob Armstrong, un avvocato caduto in disgrazia e ora diventato un tutore per le ragazze che vogliono partecipare ai concorsi di bellezza. Bob allenerà Patty, una ragazza estremamente vendicativa che in passato è stata vittima di bullismo per via del suo peso, ma non ha idea di quanto sia profonda la sua rabbia e di cosa abbia in serbo per coloro che l’hanno derisa per il suo aspetto.

Sinossi:

“Per anni, Patty (Debbie Ryan) è stata bullizzata, ignorata e sottovalutata da quelli che la circondavano a causa del suo peso. Ma ora che si ritrova improvvisamente magra, Patty cerca vendetta su chiunque l’abbia fatta sentire male con se stessa. Bob Armstrong (Dallas Roberts), avvocato caduto in disgrazia la cui vera passione è allenare le partecipanti ai concorsi di bellezza, è l’unico che vede il potenziale di Patty, e la prende sotto la sua ala… prima come cliente, e poi come aspirante reginetta di bellezza del paese. Ma Bob e sua moglie Coralee (Alyssa Milano) non hanno idea di quanto sia profonda la rabbia di Patty, o fin dove sia disposta a spingersi per farla pagare a tutti quelli che le hanno fatto un torto. I bulli siano avvisati: la rivalsa è una stronza, la vendetta è dolce, e se v’imbatterete in Patty diventerete il suo prossimo snack.”

Creata e prodotta da Lauren Gussis, sceneggiatrice di Dexter, la serie accoglie nel cast anche Christopher Gorham, Erinn Westbrook, Michael Provost, Sarah Colonna, Kimmy Shields, Irene Choi e Arden Myrin.