Nuovi indizi sul rilascio di iOS 11.3, ma sarà vero?

Nuovi indizi sul rilascio di iOS 11.3, ma sarà vero?

Su Twitter arriva un nuovo indizio sulla possibile data di rilascio di iOS 11.3. Tale Rumor risale a un tweet di Shure, produttore di accessori certificati Apple il quale, in quanto tale, potrebbe essere a conoscenza di sviluppi interni alla società.

Dal post si può leggere infatti:

This is an issue that Apple introduced with the release of the iPhone X, iPhone 8 and iPhone 8 Plus. Fortunately, iOS 11.3, due out next week, resolves it. You can download the public beta now.

— Shure (@shure) February 23, 2018

“Questo problema è presente dal rilascio di iPhone X, iPhone 8 e iPhone 8 Plus. Fortunatamente a risolverlo è iOS 11.3 che sarà rilasciato la prossima settimana. Puoi scaricare ora la beta pubblica”

Il testo riguarda ovviamente la risposta a un commento via social e non nasce unicamente per annunciare a tutti la data d’uscita del prossimo software dell’azienda di Cupertino.

Tuttavia la cosa è molto improbabile. Attualmente infatti ci troviamo alla terza beta per sviluppatori e tutti sappiamo che negli ultimi anni nessun aggiornamento è arrivato dopo una fase di test così breve. iOS 11.3 è inoltre un update corposo e decisamente importante, ed è quindi probabile che si andrà ancora avanti con le versioni beta per qualche settimana.

Un’ulteriore riprova di questo è data dalla presenza dell’applicazione “feedback” all’interno dell’ultima beta rilasciata. Questo servizio, infatti, compare durante tutta la fase di test ma scompare solitamente durante l’ultima beta prima del rilascio ufficiale. È quindi chiaro che Shure potrebbe aver sbagliato, ma in ogni caso basterà attendere un paio di giorni per avere la risposta corretta e decisiva.

Inoltre, se ciò che Shure dichiara dovesse davvero rivelarsi fondato, allora sarebbe la stessa Apple a contraddirsi, visto l’annuncio fatto in precedenza. L’azienda infatti ha subito chiarito che tale software non sarebbe arrivato prima della primavera 2018. Per giungere al suddetto periodo non manca sicuramente molto, ma di certo non basterà una semplice settimana.

FONTE: 9to5mac