In State of Decay 2 niente microtransazioni né casse premio

In State of Decay 2 niente microtransazioni né casse premio

State of Decay 2 è un nuovo gioco di sopravvivenza sviluppato da Undead Labs e pubblicato da Microsoft Studio. Un gioco che fa da seguito al primo capitolo lanciato nel 2013. Le piattaforme su cui vedrà luce saranno ovviamente Xbox One e Windows.

Ovviamente all’interno del mondo di gioco, come suggerisce l’immagine di copertina, saremo letteralmente invasi dagli zombie. Ci ritroveremo all’interno di un mondo aperto in cui dovremmo, per l’appunto, sopravvivere supportati da un massimo di altri 3 giocatori. Recentemente gli sviluppatori hanno rilasciato qualche altra informazione sul titolo confermando alcuni aspetti dell’ottica di gioco.

State of Decay 2: niente microtransazioni per il titolo

state of decay 2
state of decay 2

Richard Foge, design director di State of Decay 2, ha recentemente confermato che il gioco non includerà microtransazioni o altri “premi” di alcun tipo. Ecco le parole esatte dello sviluppatore:

Inserire microtransazioni all’interno del nostro titolo non avrebbe senso. Preferisco che il gioco sia pagato una sola volta completamente piuttosto che spingere gli utenti a spendere sempre soldi per un qualcosa che forse nemmeno riuscirebbero a capire. Una cosa del genere dovrebbe essere considerata non giusta, anche se vengono sempre più utilizzate.”

Un’ottima notizia visto che sempre più utenti iniziano a considerare le microtransazioni un vero e proprio male per i titoli. Il videogame uscirà il prossimo 22 maggio su piattaforma Xbox One ed ovviamente anche su Windows. Sarà incluso anche all’interno dell’abbonamento ad Xbox Game Pass.

Fonte | mcvuk.com