apple rinnovo certificato

Secondo fonti interne a Foxconn, l’azienda che produce i telefoni per Apple, l’azienda californiana dovrebbe introdurre sul mercato, a inizio 2016, un nuovo terminale di dimensioni compatte che prenderebbe il nome di iPhone 6C. Infatti, sin dal lancio di iPhone 6 avvenuto nel 2014, Apple ha abbandonato il formato estremamente compatto di 4 pollici usato nella versione 5 e 5S degli iDevice. Ecco quindi che a grande richiesta, la famiglia di smartphone più famosa al mondo, si allargherebbe soddisfacendo un maggior bacino d’utenza.

Vi sarebbero però numerose novità all’interno della scocca, come la nuova batteria da 1642 Mah che incrementa la capacità rispetto ad iPhone 5S. Inoltre dovremmo avere un chipset Apple A9 con 2 GB di RAM, divenuti “standard” dopo la presentazione di 6S. Lo schermo, da 4″ appunto, dovrebbe avere una risoluzione di 1136×640 pixel. Per quanto riguarda la costruzione abbiamo una scocca in alluminio, disponibile nelle tre classiche colorazioni Space Grey, Gold e Silver.

iPhone 6c dovrebbe anche garantire il supporto ad Apple Pay grazie alla presenza del chip NFC e del sensore delle impronte digitali. Come ci si aspetta da Apple, avremmo vari tagli di memoria (non si hanno notizie circa la scansione precisa ma si ipotizza 16 e 64 GB con l’esclusione della versione da 128 GB o la possibile re-introduzione di quella 32 GB). Il prezzo per la versione base da 16 GB dovrebbe essere di circa 570-600 Euro con commercializzazione a partire dal mese di Aprile.

Non sono trapelati dettagli in merito alla data di annuncio, anche se numerosi rumor sostengono che Apple possa tenere un evento speciale nel corso del mese di marzo per lanciare non solo iPhone 6c, ma anche la seconda generazione di Apple Watch. Avrà successo questa versione “mini” di iPhone 6S? Probabilmente si ma solo il mercato potrà dirlo.

CONDIVIDI
Articolo precedenteSamsung Galaxy A9 ufficiale: rivelato anche il prezzo
Prossimo articoloWindows 10 Mobile avrà applicazione per drone Parrot?