Facebook per Windows Phone

Tempo di cambiamento per il social network di Mark Zuckerberg che presto non solo integrerà un nuovo sistema di scambio di denaro via Messenger visto che sono in arrivo i messaggi anonimi su Facebook grazie ad una nuova app.

Importanti novità per il social network più ed utilizzato al mondo, Facebook, che sta cercando di eliminare in modo definitivo utenti registrati con pseudonimi, personaggi di fantasia o false identità e per farlo ha pensato che probabilmente la soluzione migliore è consentire a questi utenti di continuare ad utilizzare la propria reale identità, permettendo loro di inviare post e scambiare messaggi in completo anonimato, come già anticipato in questo nostro articolo.

Nuova app nata dall’acquisizione di Branch

Secondo quanto riportato questa notte dal New York Times, Facebook sarebbe nella fase conclusiva dello sviluppo di un’applicazione dedicata esclusivamente all’invio di post e messaggi anonimi, ricalcando quanto fatto da app simili quali Secret e Whisper, tristemente diventata famosa in queste settimane, per essere stata scelta dal gruppo di combattenti dall’Isis. L’applicazione sarebbe stata progettata da un team di sviluppatori gestito da Josh Miller, arrivato alla corte di Zuckerberg dopo l’acquisizione della sua startup Branch, focalizzata proprio sulle conversazioni online. Le fonti che hanno rilasciato l’indiscrezione al NYT non hanno indicato nel dettaglio come la nuova app interagirà con Facebook, anche se presumibilmente l’idea dovrebbe essere questa: gli utenti potranno registrarsi su Facebook, utilizzando i propri dati reali e non nomi di fantasia o false credenziali, potendo contare sul fatto che potranno comunque lasciare messaggi o post nel pieno anonimato, grazie a questa nuova app. Da parte sua, Facebook potrà nel caso di un utilizzo non consono dell’applicazione, come nel caso di invio di messaggi di minaccia, stalking, terrorismo o quant’altro, risalire facilmente all’utente reale che ha trasgredito la legge ed eventualmente comunicarne gli estremi alle forze dell’ordine preposte.

Le altre novità di Facebook

Il nuovo sistema di gestione dei messaggi in anonimato è solo l’ultima delle tante novità in arrivo su Facebook, che come anticipato in alcuni nostri articoli, ha visto da poco l’introduzione della nuova funzionalità Slingshot, del tutto simile al famoso SnapChat e che consente l’invio di messaggi con allegati a tempo verso un determinato utente. Inoltre per quanto riguarda Facebook Messenger è in arrivo un nuovo sistema che consentirà lo scambio di denaro con estrema semplicità tra due utenti.

Infine sembra che Mark Zuckerberg abbia intenzione di seguire “la moda” degli ultimi tempi ed integrare sul proprio social network uno spazio dedicato a consigli e monitoraggio del proprio stato di salute, ancora tutto da scoprire.

Insomma tante novità e cambiamenti in arrivo per Facebook, tutti da scoprire insieme a noi a partire dalle prossime settimane, per cui vi consigliamo di rimanere con noi!

CONDIVIDI
Articolo precedenteGoogle al lavoro sul multiwindow per Android
Prossimo articoloIn arrivo la Costituzione Internet Italiana: da lunedì disponibile la bozza della Carta dei Diritti Internet