OUKITEL K4000 Plus

Da sempre si vedono sui giornali titoli in prima pagina che riportano di grandi perdite di dati personali (foto private di stelle dello spettacolo, importanti segreti aziendali con conseguenti onerose perdite in termini di introiti e così via), che il più delle volte risultano trapelare a seguito dell’utilizzo dei tanto famigerati smartphone. Motivo per cui il tema della privacy che i dispositivi riescono a garantire sta diventando sempre più spinoso per produttori e utenti. Per risolvere la questione, OUKITEL sta per rilasciare un nuovo device, l’OUKITEL K4000 Plus, con incorporato un sistema di protezione dei dati e schermo resistente a perforazioni ed urti.

OUKITEL sta infatti sviluppando per K4000 Plus un nuovo software da affiancare al sistema operativo, che punti principalmente proprio alla protezione della privacy. Dal video che vi proponiamo a seguire è possibile verificare come impostare il sistema di sicurezza, e soprattutto in che modo questo riesca a proteggere tutti i vostri dati.

L’apparato di protezione della privacy è indipendente dal normale sistema operativo, ed al suo interno è possibile immagazzinare tutti i file privati, le registrazioni, le foto, i filmati, applicazioni quali posta elettronica o Skype o quant’altro, registro delle chiamate, contatti importanti e segreti, messaggi. Tutto ciò che ritenete personale e che non desiderate che altri vedano sull’interfaccia principale può essere archiviato in questa ‘sezione’. Cosa che, ovviamente, non compromette minimamente il regolare utilizzo di applicazioni o strumenti tradizionali di sorta.

Per proteggere il materiale memorizzato col sistema di sicurezza è possibile naturalmente configurare il sistema stesso in modo che esso non sia visibile dall’interfaccia principale, ma sia richiamabile attraverso un apposito comando segreto. Oppure è possibile creare un sistema di sicurezza falso e proteggere così quello reale. C’è da dire, infatti, che per tutti noi è importante disporre all’interno del nostro smartphone di uno spazio privato dove poter salvare qualsiasi cosa desideriamo per preservarla da occhi indiscreti, e K4000 Plus è progettato proprio per soddisfare questo bisogno. Il terminale offre, inoltre, un sensore di impronta digitale frontale a garantire ancor più la maggiore sicurezza possibile.

Trattandosi di una versione aggiornata della serie K4000, K4000 Plus seguirà la tradizione del display resistente a graffi ed urti, capace dunque di tollerare perforazioni o il contatto con unghie affilate. Maggiori informazioni su OUKITEL K4000 Plus saranno presto rilasciate direttamente dal sito ufficiale.

CONDIVIDI
Articolo precedenteWind: offerte last minute se passi da Tim e Operatori Virtuali
Prossimo articoloHuawei Watch riceve finalmente l’aggiornamento ad Android Wear 2.0
  • Graziano Ansaldi

    Tutto fa brodo per far spendere soldi ai gonzi.Con queste pseudo trovate, immagino che il prezzo di questo aggeggio lieviterà non poco.