Essential Phone

Andy Rubin fa veramente sul serio, il suo Essential Phone PH-1 vuole stupire e attirare a se il mercato smartphone con hardware al top, un nuovo sistema modulare magnetico e prestazioni ad alto livello. Si mostra in una scocca al titanio e fin da quando è stato presentato ufficialmente è stato messo in competizione con iPhone. Nonostante non sia ancora disponibile e non vi sia una data di uscita certa è comunque possibile prenotarlo ad un costo di 700 dollari. 

In merito alle novità odierne, il presidente di Essential Niccolò de Masi, ha rilasciato sul suo account twitter il primo video a 360 gradi in 4k, girato con lo smartphone, e due immagini di scatti notturni effettuati con la camera posteriore principale. Come potrete vedere di seguito, il video è abbastanza corto, solo 8 secondi e mostra la finale NBA svolta ieri con la risoluzione a 4K. Il filmato, che dura appena 8 secondi, è stato registrato ieri durante la finale NBA ad una risoluzione massima di 4K. La qualità è accettabile, le immagini girate dai due sensori posteriori sono state unite dal software in modo egregio, creando un video a 360 gradi senza particolari distorsioni.

Per quanto riguarda i due scatti in notturna, le immagini postate non sembrano di altissima qualità, tanto da essere state prima rilasciate in rete e subito dopo eliminate come a conferma delle nostre impressioni sugli scatti. Ad ogni modo i due sensori (uno BW e uno RGB) da 13 megapixel con lenti ad apertura f/1,85, registrazione in 4K e messa a fuoco ibrida (PDAF, Contrasto e Laser) dovrebbero far ottenere risultati di gran lunga migliori. Probabile che lo smartphone sia ancora in fase embrionale e siano necessarie ancora parecchie ottimizzazioni software.

Ricordiamo che l’Essential Phone dispone di un pannello edge-to-edge da 5,71 pollici con una risoluzione pari a 1312 x 2560 pixel e una densità di 504 ppi (pixel per pollice). Il Device è alimentato da un chipset Qualcomm Snapdragon 835 MSM8998 con una CPU octa-core da 2450 MHz e un processore grafico Qualcomm Adreno 540 supportato da 4 GB di RAM e 128 GB di memoria di massa. Fotocamera posteriore dual da 13 megapixel e fotocamera anteriore da 8 megapixel. Batteria da 3040 mAh e presenza di un particolare connettore a PIN, nella parte alta della back cover, dove sarà possibile collegare la cam 360 ed altri accessori che probabilmente verranno presentati. Vi lasciamo alle caratteristiche tecniche complete.

CONDIVIDI
Articolo precedenteSony spiega i motivi della mancata retrocompatibilità su PlayStation 4
Prossimo articoloGoogle Hangouts si aggiorna ed ottiene il supporto al CallKit di iOS