Passa a Tim
Passa a Tim

La sfida più calda del momento tra gli operatori è senza ombra di dubbio quella tra le offerte passa a Tim e Wind (occhio soprattutto alla Smart 7 Star), considerando il fatto che le due compagnie telefoniche se le stanno dando di santa ragione nel tentativo di conquistare la clientela dell’altro operatore. Insomma, fioccano promozioni che prevedono la portabilità “a vicenda” a prezzi estremamente aggressivi, mentre almeno per ora da questo discorso sembra essere escluso un altro marchio pesante come quello di Vodafone.

Proviamo a fare mente locale, anche in seguito alle informazioni che vi abbiamo fornito un paio di giorni fa in merito alle offerte passa a Tim e Wind. Per qualche altro giorno, sarà ancora attiva la cosiddetta Tim Ten GO con 5 GB extra, che al costo di 10 euro ogni quattro settimane consente al pubblico di attivare un piano che comprende 1000 minuti verso tutti ed un totale di 15 GB per la connessione dati (contro i 10 solitamente previsti dalla promozione). Ebbene, la portabilità è estesa a tutti nel caso in cui triangoliate dapprima verso un operatore virtuale, almeno stando ai dati che abbiamo raccolto.

Nuovi scenari per la passa a Wind Smart 7 Star contro passa a Tim

Ancora più allettante l’offerta passa a Wind Smart 7 Star, in quanto la compagnia telefonica comprende come TIM 1000 minuti e 15 GB per la navigazione, ma in questo caso il prezzo si abbassa incredibilmente a 7 euro ogni quattro settimane. Insomma, una di quelle offerte in grado di fare davvero la differenza, con portabilità assicurata al pubblico TIM, Postemobile, CoopVoce, Fastweb mobile. Anche in questo caso abbiamo deciso di indagare, scoprendo che moltissimi centri autorizzati si dicono disposti ad effettuare la triangolazione.

In sostanza, contrariamente a quanto si afferma tramite i canali ufficiali, sembra che davvero tutti gli utenti interessati a queste due offerte passa a Tim e Wind abbiano la possibilità di sfruttare promozioni davvero impareggiabili per convenienza. Chi riuscirà a prevalere in questa infinita guerra di prezzi? A breve lo scopriremo.