teardown iFixit Galaxy Note 7 FE

Senza perder tempo arriva il teardown iFixit Galaxy Note 7 FE che conferma quali siano le origini del dispositivo. Ecco le informazioni dettagliate. Come una fenice che rinasce dalle ceneri, il Samsung Galaxy Note 7 rinasce sotto forma di Galaxy Note 7 Fan Edition con la speranza di non ripetere l’errore delle esplosioni avvenute lo scorso anno.

E’ stato eseguito il tradizionare teardown iFixit Galaxy Note 7 FE sul dispositivo resuscitato, confermando che questa nuova versione riporta un phablet identico alla versione originaria. L’unica effettiva differenza è la presenza di una batteria più piccola del 9%, offrendo una carica di 12,32 Wh rispetto al precedente valore di 13,48 Wh. Anche la nuova cella è leggermente più piccola fisicamente, la dimensione della batteria però è praticamente uguale con un peso che differisce dalla precedente di soli 2,3 grammi in meno.

teardown iFixit Galaxy Note 7 FEL’unica altra modifica presente sul dispositivo sembra essere stata trovata sull’antenna. Infatti, è stato scelto un modulo rinnovato compatibile anche con le reti coreane visto che il dispositivo sarà disponibile solo per quel mercato. Speriamo che Samsung questa volta abbia fatto un buon lavoro in modo tale da far recuperare la fama originale del phablet caratterizzato dalla S-pen.