PornHub realtà virtuale

PornHub, il celebre sito a luci rosse, ha inaugurato in queste ore una nuova sezione a sfondo hard dedicata alla realtà virtuale. L’iniziativa è stata resa possibile in ossequio ad una collaborazione attivata con BaDoink, uno store dedito alla realizzazione di contenuti pornografici perfettamente conformi ai dettami della sempre più in auge realtà virtuale e messi a disposizione per i vari Oculus Rift, Samsung Gear VR e Google Cardboard. L’offerta è per adesso abbastanza circoscritta, ma è plausibile auspicare – in ragione soprattutto della patnership di cui sopra – un approdo sempre più costante e numericamente ingente di filmati a 360 gradi.

L’area dedicata alla realtà virtuale su PornHub è disponibile in modo gratuito anche attraverso il browser dei sistemi operativi mobile Android e iOS e sarà compatibile con la schiera di visori attualmente presenti sul mercato. Secondo quanto riportato da chi ha testato il nuovo servizio – nello specifico, la redazione di PhoneArena – l’esperienza offerta da PornHub è considerata come <<abbastanza coinvolgente e soddisfacente>>, sebbene non sia ancora perfettamente rodata e avrà bisogno di ulteriori affinamenti. Su tutti, la qualità dell’immagine non proprio eccelsa (viene a tale stregua fatto riferimento alla cosiddetta <<pixelation>>, ossia la visione dei pixel), oltre che a qualche ritardo di troppo nella visualizzazione dei filmati qualora si giri la testa in modo veloce.

PornHub – che soltanto qualche settimana addietro ha sperimentato la particolare iniziativa per salvare le balene – promette comunque in prosieguo una abbondanza di filmati hard in realtà virtuale, oltre che miglioramenti al lavoro occorso finora. <<La realtà virtuale rappresenta una importante metamorfosi dell’intrattenimento per adulti ed i nostri utenti potranno adesso esser protagonisti dell’esperienza, interagendo con le loro pornostar preferite>>, ha affermato Corey Pricey, il Vice President di PornHub. Il passaggio dalle balene alla realtà virtuale sembra esser dunque breve per il famoso sito dedicato all’intrattenimento a luci rosse. Pronto ad immergersi in un settore in forte espansione.

via

CONDIVIDI
Articolo precedenteArriva la prima stampante 3D per smartphone
Prossimo articoloGli sport virtuali saranno importanti quanto quelli reali