Il nuovo MacBook Air salta l’appuntamento del WWDC 2018 – confermati i problemi di produzione

Il nuovo MacBook Air salta l’appuntamento del WWDC 2018 – confermati i problemi di produzione
WWDC 2018, il nuovo MacBook Air da 13″ perde l’appuntamento per problemi di assemblaggio

Un nuovo rapporto ripreso e rilanciato da ITHome sembra confermare che Apple si trova piuttosto in ritardo sulla tabella di marcia per il rilascio del nuovissimo MacBook Air. Precedentemente previsto per il prossimo WWDC 2018 ora il nuovo Laptop dovrebbe fare il suo debutto sul mercato soltanto più avanti. Abbiamo già segnalato in precedenza questo ritardo, nuove indiscrezioni sembrano però confermare la causa di tutto questo scompiglio: si tratta di problemi di produzione nella catena di montaggio.

È un vero peccato perché insieme al nuovo iPhone SE 2, che potrebbe arrivare proprio durante questa occasione, era uno dei prodotti hardware più attesi. Ma cosa è successo? Qual è il motivo di questo ritardo?

WWDC 2018, viene a mancare il nuovo MacBook Air 13″

WWDC 2018
WWDC 2018

Apple si è ritrovata a dover affrontare grossi ritardi all’interno della propria catena di montaggio. Purtroppo non è la prima volta che Apple si ritrova a dover affrontare problemi di questo tipo. I lavori sul nuovo MacBook non sono ancora terminati e potremmo non vedere il dispositivo alle porte del WWDC 2018. Secondo quelle che sono le notizie pubblicate da DigiTimes il dispositivo dovrebbe avere un prezzo leggermente inferiore rispetto al modello precedente.

Il dispositivo sarà inoltre dotato di un nuovo schermo Retina con risoluzione 2560 x 1600p. Tra i fornitori che andranno a “donare” ad Apple il nuovo pannello figura LG Display. Confermata anche la presenza dei nuovi SoC Intel Core di ottava generazione.

Pare ci sia poi anche un’altra novità. Apple potrebbe decidere di rinominare completamente il suo dispositivo, la linea Air potrebbe così venir completamente abbandonata. La nuova finestra di rilascio sembra essere inquadrata intorno al Q3 2018. Si tratta sempre di un periodo di lancio ipotetico, nulla toglie che il dispositivo potrebbe essere ulteriormente ritardato. Ricordiamo infatti che proprio durante il Q3 2018 sono attesi tantissimi altri dispositivi come la nuova serie di iPhone 9.

Fonte | ITHome