iPhone SE

iPhone SE è riuscito a far rapidamente breccia nel cuore degli utenti, a fronte di componentistiche hardware valide racchiuse all’interno di un dispositivo compatto e leggero. Un revival che sa di esperimento ben riuscito, a tal punto da esser bissato già nell’immediato prosieguo. L’attuale modello può d’altronde esser acquistato a prezzi ancor più competitivi e suggestivi (specie presso alcuni e-commerce attivi in rete) ed Apple, indiscrezioni alla mano, ha già in serbo il sostituto, pronto a catalizzare l’attenzione di alcuni mercati chiave e particolarmente strategici.

IPhone SE e' disponibile online da Supermedia a soli € 299,00

Contrariamente a quanto riportato in precedenza in rete, non ci aspettiamo grosse novità da qui alle prossime settimane ed agosto potrebbe restare, come ormai prassi in campo Apple impone, un mese di stallo in vista del debutto di iPhone 8. Per il modello compatto bisognerà infatti attender almeno l’inizio dell’anno nuovo, come confermato peraltro da Wistron, azienda taiwanese insignita dell’arduo compito di assemblare il nuovo iPhone SE. Il dispositivo in questione, ricostruzioni alla mano, strizzerà l’occhio al mercato indiano, sempre più nelle mire dei competitors più quotati del segmento mobile e attualmente portafoglio d’utenza di tutto rispetto di brand come OnePlus. Wistron, ad esempio, prevede di espandere la propria struttura di assemblaggio in India, a tal punto da creare una nuova linea di produzione in <<quel>> di Bangalore.

Il gigante taiwanese ha già avviato i primi contatti con il governo locale al fine di ottenere ulteriori terreni necessari e propedeutici alle strategie espansionistiche, così da permettere a Wistron di raddoppiare od addirittura triplicare la propria capacità produttiva entro una forbice temporale di cinque anni. L’azienda sarà dunque parte integrante del piano di Apple improntato sulla creazione del nuovo iPhone SE, del quale si sa ancora molto poco. E visto che dovremo attender il primo trimestre del 2018 prima di veder alla luce il nuovo dispositivo compatto di Cupertino, siamo certi che non mancheranno ulteriori indiscrezioni – magari già a partire dalle prossime settimane – pronte a far definitiva chiarezza.

Una cosa è comunque certa: il nuovo iPhone SE verrà commercializzato dapprincipio in India e, soltanto in via successiva, verrà portato nel resto del mondo. Altro indizio che conferma una volta in più della strategia in serbo da Apple, improntata per l’appunto su una valorizzazione dell’ambito e fruttuoso mercato indiano.