Il nastro adesivo americano: caratteristiche, storia e impieghi

Il nastro adesivo americano: caratteristiche, storia e impieghi

Le caratteristiche del nastro americano

Il nastro telato americano, in inglese duct tape o duck tape, è un nastro adesivo realizzato in tela plastificata o in tela politenata. Si serve di un adesivo a solvente oppure di tipo hotmelt. I tessuti impiegati sono caratterizzati da un’armatura non fitta in materiali quali cotone, fibra di vetro, nylon, poliestere, o altro. Questo tessuto viene poi laminato tramite l’impiego di un rivestimento detto LDPE, o polietilene a bassa densità. Questo trattamento rende possibile l’impermeabilizzazione. Un’importante caratteristica del nastro americano che lo rende particolarmente versatile è la sua alta resistenza meccanica, che lo differenzia dalle più comuni tipologie di nastri adesivi.

Questo nastro è infatti dotato di un rinforzo in tessuto e un rivestimento impermeabile in polietilene. È dotato inoltre di una forte adesività, compatibile con qualunque superficie. Il nastro telato americano è anche impermeabile e presenta ottime caratteristiche di adattamento, grazie alla sua morbidezza. È in grado di resistere efficacemente anche a temperature estreme e ai vari fattori atmosferici. Generalmente il nastro americano viene venduto nella tipica colorazione grigia, data dalla polvere di alluminio, ma è prodotto in diverse varietà di colori. Le misure in genere più diffuse vanno dai 48mm ai 51mm di larghezza.

L’invenzione del nastro telato

Le origini del nastro americano sono in qualche modo collegate al campo bellico. Durante la Seconda Guerra Mondiale, infatti, fu creato un nuovo tipo di nastro adesivo unendo un adesivo di gomma a una striscia di tela di cotone detta duck, così da renderlo più robusto e resistente all’acqua. Lo scopo di questa invenzione era garantire un efficace sigillamento dei contenitori di munizioni. L’idea fu concepita però non da un militare, ma da una mamma premurosa, Vesta Stoudt.

La donna aveva infatti due figli al servizio della Marina statunitense e arrivò a scrivere direttamente al presidente Roosevelt per proporre l’utilizzo del nuovo tipo di nastro adesivo per migliorare l’efficienza durante i combattimenti. In precedenza, la tela di stoffa duck era utilizzata singolarmente e impiegata in svariati contesti, dall’abbigliamento all’elettronica, e fu perfino usata per la posa dei cavi del Ponte di Brooklin in abbinamento a dell’olio di lino con funzione di collante. Dopo l’idea di Vesta di abbinare alla tela un adesivo, la Johnson&Johnson si servì di questa nuova tecnica per lo sviluppo ufficiale del primo nastro telato.

Da allora il nastro telato è stato utilizzato praticamente in ogni contesto, arrivando perfino a salvare gli astronauti in missione sulla luna con l’Apollo 13, che se ne servirono per la modifica di alcune bombole durante un momento di grave emergenza. Sull’impiego del nastro telato, fra l’altro, sono stati perfino realizzati serie TV, film e best seller milionari, come quelli dei cosiddetti Duct Tape Guys Jim Berg e Tim Nyberg, autori di vari libri sui possibili usi creativi del nastro americano. Per i suoi vari utilizzi, quindi, il nastro telato si è rivelato un’invenzione di estrema utilità.

Gli impieghi del nastro americano

Il nastro telato americano può essere utilizzato in qualunque occasione si renda necessario sigillare, impacchettare, riparare o proteggere, anche su superfici ruvide. È adatto anche agli impianti di riscaldamento e condizionamento, così come per riparazioni sia provvisorie che definitive. È possibile usarlo anche per rilegature e impermeabilizzazioni. Perfino nei contesti più esposti a usura ed elementi atmosferici, come cantieri o tubature, il nastro telato garantisce straordinarie performance.

Il suo utilizzo si rivela estremamente semplice, in quanto nonostante la sua grande resistenza è possibile tagliarlo anche manualmente. L’applicazione rapida consente di usarlo in tempi brevi. Un oggetto che quindi non può sicuramente mancare all’interno di un’abitazione, ufficio o cantiere, utile in qualsiasi circostanza, è il nastro americano (sul sito https://www.adhesivetapes.eu/ puoi trovare quello che fa per te).