samsung

Sembra che il termine “fiore all’occhiello accessibile” possa ottenere un nuovo significato, più o meno. A quanto pare, alla cerimonia annuale dell’anniversario Samsung Electronics, il Vice Presidente Kwon Oh-Hyun ha fatto un discorso che fa riflettere sulle difficoltà di business. Con le sue parole ho voluto dire che smartphone, televisori e altri prodotti chiave IT, stanno entrando in una fase di crescita lenta, mentre i rivali Samsung introducono nuovi modelli tecnologici e di business e resistere a questo cambiamento non è facile.

Galaxy S5 e' disponibile online da Cellular top a soli € 280,99

Parole che si riallacciano a quanto detto da un ‘analista, che prevede l’uscita di Samsung dal settore smartphone entro 5 anni. Naturalmente era una festa e non il luogo più adatto per fare certi discorsi. Comunque sia, Samsung Electronics annuncerà un cambiamento a livello dirigenziale aziendale nel mese di dicembre, cosa che inevitabilmente influenzerà anche la sua linea di prodotti in un modo o nell’altro. In questa linea di pensiero, sembrerebbe che Samsung potrebbe prendere in considerazione la riduzione del prezzo del prossimo Galaxy S7 del 10%, rispetto al prezzo normale di punta.

Samsung ha già fatto la stessa mossa non molto tempo fa, con il taglio dei prezzi del Galaxy S6 e del Galaxy S6 Edge di circa il 10%. E proprio su questa scia, dove il taglio dei prezzi si sia rivelato utile,  che Samsung vorrebbe riprovare anche con il futuro modello di punta.

Anche se l’ultimo trimestre si è chiuso con un segno positivo, Samsung, grazie a strategie di mercato ragionevoli e buone vendite dei dispositivi di punta, si sta preparando ad un anno lento. Di fronte alla naturale saturazione del mercato e il “dilemma dell’innovatore” la strada sarà davvero difficile.