Arc Welder

Nonostante Android sia nato come sistema operativo touch, la comodità di averlo direttamente sul pc o sul nostro televisore è una possibilità che molti utenti apprezzano, e dopo le parole di Google, che annunciava la possibilità di portare le app Android su ChromeOS (senza alcuna richiesta di autorizzazione) le cose saranno ancora più semplici.

Grazie al rilascio da parte della stessa Google di ARC (APP Runtime for Chrome), un software basato su Android 4.4, che permette alle app del panorama Android di girare comodamente su ChromeOS, è alla possibilità di essere sviluppato anche da terze parti, è nato ARC Welder, un’estensione del browser Chrome.

Nonostante in passato siano transitati diversi emulatori di Android come ad esempio Bluestarcks, la soluzione proposta da Google, essendo anche la creatrice stessa del sistema Android è senz’altro la più completa e con ARC Welder, potremo portare le app di Android su qualsiasi sistema supporti il browser di casa Google (Windows, Mac OS X, Linux, ecc).

Con Arc Welder, potremo convertire le applicazioni Android in Chrome App. Le app convertite gireranno su Chrome attraverso una Sandbox (un ambiente isolato dal resto del sistema) grazie ad un client nativo che permette l’esecuzione dell’app anche se in modo diverso da come le app sono state pensate. Momentaneamente Arc Welder è un progetto ancora in fase di sviluppo e manca di alcune componenti Android per far si che tutte le app siano compatibili. Applicazioni che richiedono il Play Services al momento non funzionano così come quelle che richiedono servizi di terze parti come autenticazione esterna posizione, acquisti in app, ecc.

Ad ogni modo potete provare l’estensione sul vostro PC e divertirvi a portare qualche app sul desktop.

Badge Chrome web store

CONDIVIDI
Articolo precedenteMicrosoft rilascia Office Lens per Android e iOS, ecco lo scanner portatile
Prossimo articoloSeejay, la startup che valorizza i contenuti dei social network