Silent Site Sound Blocker

Il browser Google Chrome si rifà il look, e si allinea alla tendenza del material design già avviato sulle ultime release di Android. La pulizia e la funzionalità di questo stile grafico hanno ottimizzato l’esperienza d’uso dei dispositivi con a bordo Android riscuotendo molto successo fra l’utenza, dunque non sorprende il fatto che il colosso di Mountain View abbia deciso di proseguire su questa linea.

Secondo alcune fonti, i primi passi mossi da Google verso il material design inizieranno a partire dalla cinquantesima versione di Chrome OS, ma settando una serie di parametri nelle impostazioni del menù del browser Google Chrome è già possibile avere qualche anticipazione del suo nuovo aspetto. Sebbene non si tratti di cambiamenti sconvolgenti, si tratta, ad ogni modo, di un passo verso un piano molto più ampio di Google durante tutto il 2016.

Browser Google Chrome

Tra i cambiamenti adottati dal browser si notano le tab molto più spigolose rispetto a quelle presenti nella versione attuale, l’icona del menù, in alto a destra, è stata sostituita dalla successione di tre punti (precedentemente tre linee parallele) e tante altre piccole migliorie che rendono molto più coerente l’interfaccia nel complesso. La modalità di navigazione in incognito, inoltre, ha adottato il tema scuro, in modo da facilitarne la distinzione con la navigazione consueta; le icone sono state completamente ridisegnate, la barra di scorrimento è stata rinnovata e sono state rinnovate le pagine inerenti alle estensioni, ai download, alle impostazioni e alla cronologia.

Browser Google Chrome

Non c’è una data ufficiale di rilascio della versione in material design del browser Google Chrome, ma, considerando che molte migliorie grafiche sono disponibili sin da ora, non dovrebbe mancare molto. Dunque, non ci resta che attendere le prossime versioni rilasciate al pubblico.