bitcoin

Avete mai sentito parlare dei Bitcoin? Sicuramente si. Il Bitcoin è una moneta virtuale che rende più semplici e sicure le transazioni via web, totalmente tracciate. Permettere agli utenti di utilizzare la modalità di pagamento tramite Bitcoin significa offrire numerosi vantaggi, come la velocità e l’economicità delle transazioni, unite all’elevata sicurezza.

Sono sempre di più le aziende che accettano questo nuovo tipo di moneta ed un’azienda attenta alla soddisfazione dei propri clienti non può riconoscere la marcia in più di questa innovazione tecnologica ed introdurla nel proprio negozio online.

Essere un punto di riferimento come azienda, non significa aver raggiunto un traguardo ma al contrario rappresenta la necessità di un costante impegno per mantenere la leadership e la fiducia dei propri clienti.

Di questo ne è pienamente consapevole Anna matilde Baiano, anima e fondatrice di CiboCrudo.com, e altrettanto lo sono tutti i collaboratori che hanno sposato in pieno la mission di questa realtà unica nel panorama italiano, tra le più conosciute e riconoscibili nel settore della commercializzazione di prodotti esclusivamente crudi, biologici e certificati, a proprio marchio.

L’azienda romana è sempre alla ricerca di qualcosa di più e di meglio da offrire al mercato per questo ha deciso di accettare i Bitcoin nel proprio ecommerce.  Secondo i titolari di Cibocrudo.com la qualità è in primo luogo quella dei prodotti che si propongono, ma allo stesso modo è quella delle informazioni che si danno, della rete che si vuole creare e delle innovazioni che vengono proposte.

L’utilizzo dei Bitcoin su cibocrudo.com, è assolutamente sicuro e garantito, grazie a Tinkl.it, la prima azienda di Bitcoin payment processor dedicata al mercato italiano e capace di operare in conformità alle direttive europee sui servizi di pagamento, consentendo un livello di protezionetrasparenza senza precedenti.

Ancora una volta dunque ritorna il tema della qualità e dell’eccellenza del servizio e la CiboCrudo non si fa trovare impreparata da chi entra nel suo mondo.