s5-teardown-ifixit

Il 2016 è ormai giunto al termine ed è tempo di classifiche, statistiche e quant’altro. Lo sa bene iFixit, la nota piattaforma che esegue i vari teardown dei gadget tecnologici. Il famoso portale ha stilato una particolare classifica che elenca gli smartphone del 2016 che è possibile riparare con maggior facilità.

LG G5 batte tutti i competitors

Il primo posto è stato assegnato a LG G5 che ha ottenuto un voto di 8/10 grazie alla sua componentistica hardware modulare che permette di intervenire con maggior semplicità nel momento in cui il telefono necessita di riparazioni.

Il secondo posto, invece, è stato assegnato ai nuovi Google Pixel che hanno superato di poco i nuovi iPhone 7 e 7 Plus. Sia gli smartphone di Google che quelli di Apple hanno ricevuto 7/10 come valutazione finale.

iFixit ha poi piazzato al quarto posto iPhone SE, che è riuscito a guadagnare la medaglia di legno ottenendo la “sufficienza”: 6/10.
Male, invece, Samsung. L’esplosivo Galaxy Note 7 si è piazzato al penultimo posto con una valutazione di 4/10. I nuovi Galaxy S7 e Galaxy S7 edge, sempre di Samsung, sono riusciti a fare anche peggio. iFixit, infatti, ha giudicato molto scarsa la riparabilità di questi smartphone che hanno ottenuto una valutazione di soli 3/10.

Via