Il 9 aprile è prevista la distribuzione di una patch di sicurezza per tutte le versioni del browser, la prima per IE10 su Windows 7.

E’ cosa risaputa ormai da molti che il secondo Martedì del mese vengano rilasciati gli aggiornamenti Microsoft tramite il tool proprietario Windows Update. In questo mese, l’elenco dei bollettini di sicurezza, con i quali verranno risolte le vulnerabilità dei prodotti, pubblicato sul sito Technet riguarda nove aggiornamenti di cui due critici e sette importanti legati ai sistemi operativi Windows, Internet Explorer, Office, Defender e alcuni software per server. Dopo essere stato rilasciato Internet Explorer 10 per Windows 7 a fine febbraio ecco che arriva, per la prima volta, una patch correttiva anche per il nuovo Browser di casa Redmond.

     Bulletin ID           Maximum Severity Rating      

     and Vulnerability Impact

     Restart Requirement            Affected Software     
Bulletin 1 Critical
Remote Code Execution
Requires restart Microsoft Windows,
Internet Explorer
Bulletin 2 Critical
Remote Code Execution
May require restart Microsoft Windows
Bulletin 3 Important
Information Disclosure
May require restart Microsoft Office,
Microsoft Server Software
Bulletin 4 Important
Elevation of Privilege
Requires restart Microsoft Windows
Bulletin 5 Important
Denial of Service
Requires restart Microsoft Windows
Bulletin 6 Important
Elevation of Privilege
Requires restart Microsoft Windows
Bulletin 7 Important
Elevation of Privilege
Requires restart Microsoft Security Software
Bulletin 8 Important
Elevation of Privilege
May require restart Microsoft Office,
Microsoft Server Software
Bulletin 9 Important
Elevation of Privilege
Requires restart Microsoft Windows

Parlando appunto del Bollettino numero 1, classificato da Microsoft come critico, vediamo che interesserà non solo IE10 ma  tutte le versioni di Internet Explorer attualmente supportate (IE6/7/8 su Windows XP SP3, IE7/8/9 su Windows Vista, IE8/9/10 su Windows 7 e IE10 su Windows 8/RT).

CONDIVIDI
Articolo precedenteSony Xperia Z – Nuovo aggiornamento e problemi alla modalità “Stamina” !
Prossimo articoloFacebook risponde sulla questine della privacy di Facebook Home