Home » Guide » iCloud e IDApple | Cosa sono e come funzionano!
Keyforweb.it iCloud e IDApple | Cosa sono e come funzionano!

iCloud e IDApple | Cosa sono e come funzionano!

Eccoci!!.. il mio primo articolo!!… e voglio dedicarlo ad un servizio che ritengo molto utile.

Premetto che sono un Apple User dal 2005 e che ho preso il mio primo iPhone nel 2007, per la precisione il 2G, arrivato direttamente da LA. Ed ero, per puro caso, alla presentazione del primo modello iPad del 3 Aprile 2010 a NY. Questo solo per dirvi che ho avuto modo di masticarne…

Detto ciò andiamo al dunque… al nocciolo del mio articolo…

Negli ultimi due anni la diffusione di iPad, ma sopratutto di iPhone, ha toccato la stragrande maggioranza delle persone che vedo e frequento.

Per diverse ragioni, vuoi lo scambio di una foto, vuoi per installare il nuovo aggiornamento del firmware… mi sono reso conto che pochissimi, quasi nessuno aveva iCloud attivo o sapeva cosa fosse lo Streaming Foto.

iCloud è un servizio che nasce con iOS5 rilasciato il 12 Ottobre 2011. Da subito dava la possibilità di salvare tutti i dati personali, la rubrica e di sincronizzare i dispositivi… detto così sembra banale!!…

Bene!! invece è un servizio che si è evoluto moltissimo e che da una serie di vantaggi che la gente non sa.

Basta creare un ID Apple ( e vi consiglio di farlo ex novo senza utilizzare un account già esistente; un nuovo account di posta?… non lo vedere così ) a tutti gli effetti è un account di posta elettronica, ma in realtà serve, se non lo si vuole usare solo come tale, ad entrare in un mondo “utile”…,”intelligente”…,”comodo”…

Nessuno sa che attivando il servizio e quindi le varie funzioni, ti basta mettere il device in carica e andare a ninna e lui in automatico ti salva tutti i tuoi dati…quali?

Rubrica, messaggi, impostazioni, eventi del calendario, promemoria, note, foto… tutto!!…

L’unica cosa che deve fare l’utente è attivarlo… il vantaggio?

Se cambi iPhone e passi ad un nuovo modello ti basta inserire il tuo ID Apple e per magia… anche senza aver fatto il backup… foto, iMessage, rubrica, eventi, promemoria, note… sono lì… a tua disposizione… ovviamente vale anche per gli acquisti!!… Apps, Musica, Libri, Riviste… inoltre ci sono servizi come… “streaming foto” … come funziona?

Si crea un album in streaming, partendo da alcune foto che si vogliono condividere, oppure dal nulla… e lo si condivide che altri utenti che hanno un IDApple… Ogni foto che viene aggiunta all’album farà ricevere una notifica a tutti gli iscritti, i quali si troveranno le stesse foto nel loro iPhone (iPad) e potranno anche commentarle.

Altro servizio molto importante è “trova il mio iPhone”… quest’ultimo ti permette di ritrovare il tuo device se lo hai smarrito, se te l’hanno rubato… ma la cosa più interessante è che, a differenza di iOS6, con il nuovo iOS7 che uscirà a breve… il “fortunato” che troverà un iPhone non potrà impedirvi di localizzarlo in quanto non è possibile fare il reset senza la password da voi impostata all’attivazione del servizio.

Queste cose non tutti le sanno… perché gli operatori telefonici non le sanno e non ve le spiegano… solo ad un Apple Store potete avere questo tipo di assistenza e loro… quando vi danno il telefono… ve le spiegano e ve le attivano.

Spero con questo articolo di avervi dato un informazione utile….

….alla prossima!!

  • Vinny

    molto interessante….io sono un androidiano da sempre ma quest’anno ho acquistato un ipad mini e subito dopo aver letto questo articolo sono andato ad attivate iCloud ed ho eseguito il mio primo backup! una sola domanda… tra le opzioni di backup di icloud ho trovato contatti imessage e cose varie….per le foto mi chiede di fare lo streaming foto….io vorrei backupparle su icloud solo per me e non condividerle con nessuno…come posso fare?…non so se mi sono spiegato bene

    • alessandro perna

      Ciao Vinny!! il backup delle immagini avviene in automatico indifferentemente se hai attivato o meno lo streaming foto. Sono due cose separate, il primo ti fa il backup di tutti i dati, compreso lo sfondo, la posizione delle icone… tutto. Il servizio di streaming foto invece ti permette di condivide, ma solo se vuoi… quindi… una volta attivato lui ti crea uno steam di default dove mette le foto, ma quello è visibile solo a te e serve per condividere con i tuoi device Apple, esempio un iPhone, piuttosto che un iMac. La comodità sta nel fatto che accendendo il tuo iMac e andando su streaming foto te le ritrovi senza dover fare passaggi noiosi, ovviamente sono su iCloud, quindi non occupano spazio disco sul tuo iPhone o iMac. Per qualsiasi cosa… sono quì.

      • Vinny

        quindi anche se io nel menù iCloud non vedo la voce Foto lui comunque effettua il backup? perche io non la vedo quella voce nel menu iclaud….poi inoltre ci sono due voci selezionabili all’interno dello straming foto…qual’è la differenza?

        Grazie per la tua cordialità!

        • alessandro perna

          Si lui effettua il backup di tutto il tel quindi anche delle foto… le due voci nello streaming… la prima attiva il cloud delle foto e ti permette di accedere ad esse anche da altri device che hanno il tuo IDApple (si presume siano auindi tuoi device) la seconda ti permette di condividere degli album da te creati con le foto da te scattate e presenti quindj sul tuo device. Immagina un reportage con l’iphone durante un evento. Ti basta creare un album con il nome dell’evento e condividelo con gli amici.

  • Vinny

    molto interessante….io sono un androidiano da sempre ma quest’anno ho acquistato un ipad mini e subito dopo aver letto questo articolo sono andato ad attivate iCloud ed ho eseguito il mio primo backup! una sola domanda… tra le opzioni di backup di icloud ho trovato contatti imessage e cose varie….per le foto mi chiede di fare lo streaming foto….io vorrei backupparle su icloud solo per me e non condividerle con nessuno…come posso fare?…non so se mi sono spiegato bene

    • alessandro perna

      Ciao Vinny!! il backup delle immagini avviene in automatico indifferentemente se hai attivato o meno lo streaming foto. Sono due cose separate, il primo ti fa il backup di tutti i dati, compreso lo sfondo, la posizione delle icone… tutto. Il servizio di streaming foto invece ti permette di condivide, ma solo se vuoi… quindi… una volta attivato lui ti crea uno steam di default dove mette le foto, ma quello è visibile solo a te e serve per condividere con i tuoi device Apple, esempio un iPhone, piuttosto che un iMac. La comodità sta nel fatto che accendendo il tuo iMac e andando su streaming foto te le ritrovi senza dover fare passaggi noiosi, ovviamente sono su iCloud, quindi non occupano spazio disco sul tuo iPhone o iMac. Per qualsiasi cosa… sono quì.

      • Vinny

        quindi anche se io nel menù iCloud non vedo la voce Foto lui comunque effettua il backup? perche io non la vedo quella voce nel menu iclaud….poi inoltre ci sono due voci selezionabili all’interno dello straming foto…qual’è la differenza?

        Grazie per la tua cordialità!

        • alessandro perna

          Si lui effettua il backup di tutto il tel quindi anche delle foto… le due voci nello streaming… la prima attiva il cloud delle foto e ti permette di accedere ad esse anche da altri device che hanno il tuo IDApple (si presume siano auindi tuoi device) la seconda ti permette di condividere degli album da te creati con le foto da te scattate e presenti quindj sul tuo device. Immagina un reportage con l’iphone durante un evento. Ti basta creare un album con il nome dell’evento e condividelo con gli amici.