La famosa piattaforma benchmark AnTuTu ha stilato la classifica dei 10 smartphone Android più veloci in termini di performance globali, che hanno effettuato un test prestazionale sulla piattaforma in questo Q3 2015, dimostrando come la vincitrice assoluta sia Samsung con i suoi processori Exynos.

Probabilmente il risultato non sarà una sorpresa per i lettori più attenti di KeyforWeb.it che sapranno sicuramente come i SoC Exynos, realizzati con tecnica costruttiva a 14nm, siano in assoluto i più performanti nel settore mobile Android, ma vedere comunque le prime cinque posizioni occupate da dispositivi con Exynos 7420, fa sicuramente un certo effetto, dimostrando uno strapotere assoluto di casa Samsung nei confronti di ogni diretto concorrente, Qualcomm in primis, costretta al sesto posto, con il proprio Snapdragon 810.

 smartphone Android più veloci

Più sorprendente è sicuramente il dispositivo che occupa il gradino più alto del podio relativo a questo Q3 2015: il vincitore assoluto è infatti il nuovo Meizu Pro 5, uno smartphone dotato di SoC Exynos 7420 ed in grado di scavalcare tutti i diretti concorrenti, totalizzando un punteggio complessivo di ben 76852 punti su AnTuTu, grazie anche alla scelta del produttore di utilizzare un display Full HD (1080p) al posto dei display 4K utilizzati dai diretti concorrenti.

 smartphone Android più veloci

I restanti  gradini del podio sono invece occupati dal Galaxy Note 5 e dal Galaxy S6 Edge+ di casa Samsung, che nonostante il display 4k riescono comunque a fornire prestazioni vicine a quelle del Meizu Pro 5.

Siete d’accordo con i risultati forniti da AnTuTu? Secondo voi qual’è il dispositivo più veloce presente oggi nel panorama Android? Aspettiamo i vostri commenti qui sotto!