Huawei Y3 2017, il nuovo smartphone low-cost Huawei disponible ufficialmente

0
Huawei Y3 2017

Huawei continua a puntare con decisione sul segmento entry-level, ufficializzando in queste ultime ore – senza troppi proclami od annunci roboanti, invero – il successore dell’attuale modello Y3 II. Trattasi, nello specifico, di Huawei Y3 2017, già inserito nei database del sito ufficiale della società cinese ma non ancora disponibile sul mercato.

Mancano ancora dettagli importanti (su tutti, la data di inizio commercializzazione, i territori coinvolti alla vendita e, soprattutto, il prezzo di listino finale), eppure possiamo già delineare gran parte delle caratteristiche del nuovo smartphone Android entry-level. In primo luogo, il dispositivo in questione verrà sdoppiato in due differenti varianti, a seconda del processore impiegato: la prima comprenderà infatti un processore quad-core con frequenza di clock da 1.1GHz (MediaTek MT3737M), mentre l’altro sarà datato di SoC con analoga struttura e con una velocità operativa leggermente superiore (MediaTek MT6580).

In entrambi i casi troviamo comunque dei paradigmi comuni: si pensi, ad esempio, al quantitativo di memoria RAM (1 gigabyte) e di storage (8 gigabyte, espandibili tramite microSD), così come il display da 5 pollici a risoluzione FWVGA (854 x 480 pixel). Chiudono il cerchio una fotocamera principale da 8 megapixel con flash LED, un sensore frontale da 2 megapixel, batteria da 2.200mAh e sistema operativo Android Marshmallow 6.0.1 pre-installato di default e personalizzato secondo i dettami dell’interfaccia proprietaria EMUI.

Huawei Y3 2017 vanta insomma specifiche hardware estremamente ritoccate verso il basso, fattore quest’ultimo necessario per far spazio ad un prezzo di listino contenuto e abbordabile. Lo smartphone si presenta ad ogni modo curato esteticamente e sarà disponibile sul mercato in diverse varianti di colore, tra cui blu, grigio, oro, rosa e bianco. Ancora da valutare prezzo di listino e disponibilità effettiva sul mercato, indi per cui aggiorneremo l’articolo non appena saranno più chiare le informazioni mancanti.