Huawei Watch

Si tratta di tempi oscuri per gli smartwatch attualmente sul mercato, che vivono queste ultime settimane come un periodo di transito in vista di Android Wear 2.0 e dei successori che ripopoleranno l’emergente mercato nel prossimo 2017. Motorola continua a slittare le beta di Android Wear 2.0 per i propri indossabili, Pebble è stata di recente acquisita da FitBit e sembra che perfino Huawei Watch abbia alzato bandiera bianca.

Huawei Watch è stato uno dei migliori smartwatch di quest’anno sul mercato, sebbene il suo debutto non sia ormai recente. Con un design ricercato ed elegante, materiali di costruzione di prima scelta ed ottime performance, l’indossabile del colosso cinese costituisce un accessorio tecnologico di tutto rispetto.

Ricordiamo, inoltre, che Huawei Watch è uno dei due unici smartwatch per cui Google ha reso disponibile la Developer Preview di Android Wear 2.0, segno che anche il colosso di Muntain View ha apprezzato l’indossabile della compagnia orientale.

Huawei Watch

Tuttavia, sembra essere giunta l’ora anche per Huawei Watch di abbandonare il mercato. Proprio in questi giorni, lo smartwatch è sparito dal Google Store statunitense in tutte le sue configurazioni. Nella sezione dello Store dedicato ad Android Wear, infatti, non risulta più traccia dell’indossabile Huawei e, sebbene sia ancora disponibile il link diretto al dispositivo, risulta catalogato come “non disponibile”.

L’addio di Huawei Watch lascia lo Store di Google con solo più 5 indossabili disponibili, infine, tra cui perdura Moto 360 (2015). Fortunatamente, per l’acquisto dell’indossabile del colosso asiatico sarà ancora consentito sulle prinicpali piattaforme e-commerce, tra cui Amazon.

CONDIVIDI
Articolo precedenteMicrosoft Windows 10 build 14986 Insider, arriva ufficialmente la nuova Unified Update Platform
Prossimo articoloTethering su iOS 10, ecco come eseguirlo | Guida