huawei

Voci insistenti, quelle che dicono che Huawei sia pronta a rilasciare P9 Lite Mini ad IFA 2017. L’azienda cinese sarebbe seriamente intenzionata ad entrare con prepotenza nel mercato di fascia bassa. Mossa intelligente a livello di mercato dal momento che gli smartphone costano sempre di più.

Il nuovo P9 Lite Mini dovrebbe contenere un processore MediaTek MT6737T affiancato a 2GB di memoria RAM. Il display sarà una unità da 5 pollici di diagonale con risoluzione di 1280 x 720 pixel. La fotocamera posteriore (sì, ce ne sarà solamente una) sarà di 13 megapixel e sarà dotata di flash led, proprio come quella anteriore, con l’unica differenza che il sensore frontale sarà di 5 megapixel.

p9 lite miniTutto contenuto in un corpo unibody di metallo, il telefono sarà alimentato da una batteria di ben 3.020 mAh. Saranno da verificare durata e prestazioni, ma di certo non ci si aspetta chissà cosa da un telefono che vuole volontariamente posizionarsi nella fascia di prezzo più bassa del mercato.

Non mancherà il sensore di impronte digitali, posto sul retro, che si interfaccerà con Android 7.0, presente a bordo del dispositivo all’acquisto. Il P9 Lite Mini sarà, inoltre, dual-SIM. Tutto questo potrebbe (sottolineiamo che si tratta di indiscrezioni) costare intorno ai 200€, disponibile in 3 colorazioni: Black, Silver e Gold. Qui la scheda tecnica completa e dettagliata del prodotto.

Prezzo che, indiscutibilmente, piazzerebbe Huawei in posizione di vantaggio sulla concorrenza della stessa fascia di prezzo. Scopriremo molte più informazioni con la conferenza dell’azienda all’IFA 2017 di Berlino.

p9 lite mini

CONDIVIDI
Articolo precedenteHuawei Honor 9 aggiunge il Midnight Black tra le sue colorazioni
Prossimo articoloLG V30 con display OLED FullVision per un’esperienza visiva perfetta