Huawei Pay vicinissimo: arriverà in Europa con P20 e P20 Pro?

Huawei Pay vicinissimo: arriverà in Europa con P20 e P20 Pro?

Non soltanto smartphone e componentistiche hardware, ma anche e soprattutto implementazioni software e servizi pronti a dar battaglia alla concorrenza. Sarà un evento di presentazione stampa quanto meno scoppiettante quello in programma da Huawei a Parigi il prossimo 27 marzo, che di concerto con i nuovi “gioielli” P20 e P20 Pro – e l’annessa e costosissima versione Porsche Design – potrebbe ufficializzare l’approdo internazionale di Huawei Pay.

Si tratta, in buona sostanza, del servizio di pagamenti del gigante di Shenzhen e, a conti fatti, una vera e propria risposta a distanza ai vari Google Pay, Samsung Pay e Apple Pay che da ormai diverso tempo campeggiano all’interno del panorama mobile. Eloquente era in tal senso la pubblicazione nei giorni scorsi dell’app Huawei Wallet all’interno del Play Store, a conti fatti un indizio decisivo di quelle che con ogni probabilità dovrebbero essere le strategie a medio-lungo raggio del produttore cinese.

Huawei Pay potrebbe insomma sbarcare in Europa ed esser prerogativa esclusiva non soltanto dei nuovi P20 e P20 Pro, ma anche dell’ultimo Mate 10 Pro presentato lo scorso novembre. I ragazzi di XDA Developers sono infatti entrati in possesso di un firmware dei nuovi smartphone Huawei all’interno del quale campeggia proprio la presenza del sistema di pagamenti mobile. Che estrapolato sotto forma di file in formato APK è stato poi installato a bordo di un Mate 10 Pro occidentale.

Il risultato è incoraggiante, dal momento che Huawei Pay funziona alla perfezione, registrando correttamente la carta di credito inserita e negando inoltre la possibilità di effettuare uno screenshot, nel pieno rispetto della privacy dell’utente. Tanti indizi fanno insomma una riprova evidente, e sullo sfondo emergono già dettagli commerciali che faranno da contraltare all’ufficializzazione del servizio di pagamento tramite smartphone. Huawei ha infatti messo in cantiere un importante accordo con Union Pay e il primo mercato europeo a beneficiare delle possibilità di impiego della piattaforma cinese sarà la Russia. A seguire – speriamo nel giro di pochi mesi – troveremo altri territori. Siamo certi comunque che il 27 marzo sarà decisivo in tal senso e che Huawei snocciolerà dettagli importanti circa l’approdo sul mercato europeo di Huawei Pay.

FONTE: XDA

 
Hai trovato questa notizia interessante e vuoi ricevere tutte le news di giornata per posta elettronica? Iscriviti alla newsletter di KeyforWeb.it inserendo qui sotto la tua email: