huawei

Huawei P9 è sbarcato sul mercato da poco tempo, ma nonostante tutto riusciamo ad avere a disposizione i primi benchmark del suo processore Kirin 955. Il nuovo SoC è un octa core formato da 4 Core Cortex A72 con clock a 2.5 GHz + 4 Core Cortex A53 con frequenza clock a 1.8 GHz. La scheda video risulta essere la Mali T880. Di seguito andremo a postare i risultati delle varie prestazioni dei vari benchmark effettuati!

Da GeekBench 3 è emerso che nella performance multi-core il processore Kirin 955 non ha mostrato la stessa potenza del SoC Kirin 950 integrato sul Mate 8: nel primo il punteggio è di 6071 mentre nel secondo di 6323 punti. Anche per quanto riguarda il single-core i risultati non riesco ad essere migliori rispetto agli attuali top di gamma quali LG G5, iPhone 6S e Galaxy S7 infatti Huawei P9 si assesta a 1699 punti.

Con Basemark OS 2.0, l’attuale P9 riesce ad avere un risultato migliore infatti si colloca al quarto posto in classifica (prima di Huawei Mate 8). Ed ora non poteva mancare la valutazione l’aspetto della qualità grafica con i benchmark GFX 3.1 Manhattan: Huawei P9 non migliora rispetto al Mate 8. In ultimo ma non meno importante ci troviamo davanti ai risultati di Basemark X: il dispositivo in questione arriva ad un punteggio di “soli” 16942 (distante anni luce dai processori Exynos 8890 e di Qualcomm Snapdragon 820).

Per il momento è meglio non esporsi in quanto sarà necessario attendere la versione definitiva di Huawei P9.

CONDIVIDI