Recensione Huawei P10 Plus: Kirin 960, ampio display e dual-camera

Huawei P10 Plus può essere considerato uno degli Smartphone più completi ed equilibrati presenti sul mercato in quanto non presenta difetti sotto nessun punto di vista. Design curato nei minimi dettagli, doppia fotocamera posteriore, ampio display e audio spaziale sono alcuni dei tanti pregi che offre; analizziamone tutti i dettagli a seguire.

CONFEZIONE E CONTENUTO

All’interno della confezione di vendita, realizzata in cartone ruvido bianco e con apertura magnetica, troviamo il dispositivo all’interno di una bustina in plastica, un cartoncino contenente la spilla per la rimozione dello slot nano-SIM e micro-SD ed una cover in plastica rigida proprietaria Huawei, il cavo dati USB/ USB Type-C di buona fattura ed un caricatore con uscita a 5V fino a 4.5a per la ricarica rapida.

DESIGN

Huawei P10 Plus richiama le linee del precedente modello ma va a perfezionare e migliorare alcuni suoi aspetti. Troviamo dei bordi più smussati e delicati però abbandona un po’ quella che era l’originalità del design adottando delle forme più standard. Le dimensioni sono di 153,3 x 74,2 x 7mm di spessore con un peso di 165g. L’abbondanza di cornici intorno al display è evidente ma nel complesso è un dispositivo molto piacevole.

COSTRUZIONE

Armatura di metallo unica che racchiude il retro del dispositivo con una trama zigrinata ed un bordo che restituisce un effetto perlato che restituisce un effetto visivo di luce differente in base all’angolazione della luce e alla gradazione del suo colore. Il dispositivo in test è di color oro che tende ad avere sfumature lievi di rosa, molto particolare in determinate condizioni di luce.

Sulla parte destra vi è il tasto di accensione, ruvido rispetto al bilanciere del volume che si trova poco in alto così da permetterne il riconoscimento. In basso troviamo le feritoie per lo speaker principale, il primo microfono, la porta scambio dati e ricarica USB Type-C ed il jack audio da 3.5mm. Sul bordo sinistro vi è il carrellino per l’inserimento di scheda nano-SIM e micro-SD mentre in alto troviamo il secondo microfono e la porta IR.

Sul retro, centralmente, vi è il marchio Huawei e poco in alto, incastonata nella scocca, una parte in vetro che ospita le due fotocamere, il flash-LED dual-tone, il sensore di messa a fuoco laser ed la stampa LEICA che ha realizzato le ottiche per questo terminale. Sul davanti non manca la capsula audio interna, i sensori di prossimità e luminosità, la fotocamera frontale ed il LED di notifica. Spostato in basso il sensore per il riconoscimento delle impronte digitali, molto più comodo rispetto alla precedente versione.

ERGONOMIA

Seppur non abbia delle dimensioni compatte e restando comunque uno Smartphone da 5,5 pollici, il grip è favorito dal posteriore ruvido e con la cover inclusa in confezione aumenta ulteriormente. L’utilizzo ad una mano è difficoltoso anche per mani di taglia grande ma non impossibile.

HARDWARE E PRESTAZIONI

Un dispositivo “Plus” non può che meritare un Hardware di tutto rispetto. Huawei P10 Plus monta l’ultimo SoC proprietario dell’azienda, ovvero l’HiSilicon Kirin 960 Octa-Core con tecnologia Big-Little, composto quindi da un Quad-Core ad alte prestazioni con Cortex-A73 a 2,4GHz ed un Quad-Core per il risparmio energetico Cortex-A53 a 1.8GHz; il processore grafico è il Mali-G71 MP8.

La memoria RAM è da ben 6GB mentre quella interna è da 128GB espandibile con micro-SD fino a 256GB, sarà dunque impossibile riscontrare problemi con lo spazio di archiviazione. Lato connettività troviamo la porta USB Type-C, il Wi-Fi con supporto alla banda Ac, il Bluetooth 4.2, l’NFC ed il GPS. La ricezione del dispositivo è più che ottima e l’LTE raggiunge velocità massime di 600mbps in Download e 150mbps in Upload. 

DISPLAY

Un passo indietro per la tecnologia del display utilizzato, di tipo IPS LCD, rispetto al precedente modello che montava un pannello AMOLED con anche il 3D Touch. L’unità è da 5,5 pollici in risoluzione Quad-HD (2560 x 1440 Pixel) ed è protetto da un Gorilla Glass 5 che non risulta essere particolarmente oleofobico, viene in aiuto la pellicola preinstallata in fabbrica. La qualità del display è ottima; risulta essere molto luminoso, con dei buoni contrasti e dei colori molto vividi.

Non mancano varie opzioni per regolare la temperatura del punto di bianco, scegliendo tra predefinita, calda, fredda o con impostazione manuale in base alle nostre preferenze; presente anche il filtro a luce blu che riduce l’affaticamento degli occhi in condizioni di luce ambientale scarsa.

FOTOCAMERA

fotocamera huawei p10 plusUno tra i migliori comparti fotografici presenti sul mercato. Huawei P10 Plus ha l’aggiunta di poter contare su delle ottime ottiche realizzate in collaborazione con LEICA, che offrono una chiarezza e resistenza ai riflessi senza precedenti. Sul retro troviamo due sensori da 20Megapixel f/1.8, uno RGB e l’altro in bianco e nero che oltre ad aumentare la nitidezza e luminosità degli scatti permette di ottenere delle foto in B&W molto affidabili. La fotocamera frontale è da 8Megapixel, dotata di messa a fuoco.

I video possono essere registrati fino alla risoluzione 4K a 30fps o in Full-HD a 60fps; manca la stabilizzazione ottica, è presente solo quella digitale che funziona particolarmente bene.

La qualità degli scatti in condizioni di forte luce è davvero stupefacente mentre in condizioni più buie resta comunque buona ma presenta una nitidezza troppo evidente. Le foto possono essere scattate a 20Megapixel senza però poter effettuare lo zoom, possibile solo alla risoluzione di 12Megapixel o inferiori.

L’interfaccia della fotocamera è la classica di Huawei ricca di funzioni interessanti, quali la simulazione dell’ampia apertura, la modalità ritratto e le immagini in movimento. Sono presenti ulteriori modalità di scatto, come l’HDR, Notturno, Light Painting, B&W, con filtri, rallentatore ecc.
Apprezzabile la funzione di regolazione dell’apertura anche se agisce solamente a livello software, spesso sbagliando lo scontorno dei soggetti in primo piano o sfocando porzioni di immagine che dovrebbero essere a fuoco o lasciando a fuoco parti dietro e distanti dal soggetto.

AUDIO 

Un audio coinvolgente e di qualità grazie al potente speaker inferiore e alla capsula audio interna sfruttata come tweeter che riproduce le frequenze alte. L’effetto di immersione è garantito ed il suono è ricco di bassi e caldo, al massimo del volume non distorce minimamente. L’audio in chiamata è altrettanto ottimo ed i microfoni sopprimono bene i rumori ambientali.

AUTONOMIA

Con la sua ampia batteria da 3750mAh, Huawei P10 Plus offre una lunga durata anche con un utilizzo stress, permettendoci di arrivare a fine giornata con circa 3-4 ore di display attivo in 4G e fino a 6 ore combinando l’uso con Wi-Fi. La situazione migliora abilitando il risparmio energetico, disponibile sia in maniera standard che ultra.

SOFTWARE

Android è in versione 7.0 con personalizzazione dell’interfaccia proprietaria EmotionUI 5.1 che stravolge totalmente la grafica di Android puro.
La personalizzazione è evidente sotto ogni aspetto dell’interfaccia, a partire dalla barra delle notifiche ad arrivare alle impostazioni, che sono tante e alcune molto interessanti.

Il sensore per il riconoscimento delle impronte digitali può essere impostato come tasto di navigazione permettendo di nascondere la barra che va a rubare una porzione di spazio al display. Non manca l’opzione per abilitare l’interfaccia con una mano, utilizzare la nocca per avviare applicazioni tramite gesture o ritagliare porzioni di schermo per effettuare screenshoot selettivi, e tante altre piccole funzioni che rendono Huawei P10 Plus un dispositivo molto interessante.

Presenti sullo Store i temi, disponibili in quantità infinita, che permettono di personalizzare a nostro piacimento tutti gli aspetti del dispositivo. Non mancano applicazioni preinstallate dedicate al benessere e alla produttività, per comandare i dispositivi smart, il registratore, lo specchio e quella per la gestione del telefono che permette di effettuare una pulizia generale, scansionare virus, gestire le autorizzazioni e tanto altro.

PREZZO

Un dispositivo di questo calibro si posiziona nella fascia di prezzo alta, anche se non altissima. Attualmente si trova su Amazon ad un prezzo di 589€ ma su altri store online lo si trova anche a meno. Un prezzo giusto in relazione alle ottime caratteristiche e tante funzionalità che offre.

CONCLUSIONI Huawei P10 Plus

Huawei P10 Plus è un ottimo dispositivo top di gamma che trasmette affidabilità e non delude sotto nessun aspetto. Sarebbe stato perfetto se avesse adottato un pannello di tipo AMOLED come sul predecessore ma resta comunque uno Smartphone del tutto valido.

PRO

  • Costruzione
  • Display
  • Fotocamera
  • Batteria
  • Multimedialità
  • Software e funzioni aggiuntive

CONTRO

  • Nulla da segnalare se non delle cornici non troppo ottimizzate

Pagella Recensione

Valutazione

Design e costruzione

Hardware

Display

Connettività

Audio

Software

Fotocamera

Autonomia

Confezione

Prezzo

Conclusioni

4.6

 
Hai trovato questa notizia interessante e vuoi ricevere tutte le news di giornata per posta elettronica? Iscriviti alla newsletter di KeyforWeb.it inserendo qui sotto la tua email: