huawei nova 2

La serie Nova è una delle più giovani di fascia media provenienti dal mondo Huawei, nonostante ciò presenta già un buon numero di dispositivi. Una delle novità di quest’anno è proprio Huawei Nova 2, che prosegue la scia dello scorso anno.

Huawei Nova 2 è stato lanciato in Cine a giugno e presto farà il suo debutto sul mercato europeo. Attualmente lo smartphone Android di fascia media è stato trovato sulle liste di diversi rivenditori dei Paesi Bassi, ma di certo la sua disponibilità sarà propagata anche negli altri paesi.

Infatti, potrebbe essere uno dei telefoni mostrati durante la fiera IFA 2017 di inizio settembre, ci aspettiamo quindi che l’azienda cinese possa offrire maggiori dettagli circa la sua disponibilità sul nostro mercato. La nota dolente, però, sembra essere il prezzo che per questo Huawei Nova 2 tocca addirittura i 400 euro come è possibile vedere dall’immagine sottostante.

A questo processo gli utenti si portano a casa un device con Android Nougat alimentato da un processore Kirin 659 octa-core a 2.36 GHz, 4 GB di memoria RAM e 64 GB di memoria interna (espandibile con MicroSD fino a 256 GB). Inoltre, Huawei Nova 2 monta un display da 5 pollici con risoluzione FullHD ed una doppia fotocamera con un sensore da 12 megapixel ed uno da 8 megapixel. Il comparto fotografico è anche dotato di PDAF, l’autofocus con rivelazione di fase, e di un flashLED. Anteriormente, su questo device, troviamo una generosa fotocamera da 20 megapixel. Ad alimentare l’hardware c’è una batteria da 2950 mAh che speriamo possa garantire l’intera giornata di utilizzo. La connettività, oltre ad essere completa, offre anche il supporto ibrido al dualSIM per consentire quindi l’inserimento di una microSD.

Vi ricordiamo che alla nostra pagina dedicata è possibile consultare i dettagli dello smartphone in questione: scheda tecnica.

VIAPhonearena
CONDIVIDI
Articolo precedenteiPhone 8, dettagli sulla RAM: 3GB come iPhone 7S Plus; iPhone 7S si ferma a 2GB
Prossimo articoloShopping con comandi vocali, Google e Walmart si alleano per sfidare Amazon