Huawei Mate S2

Un nuovo dispositivo di Huawei ha fatto la propria comparsa sui database del TENAA; a primo impatto il terminale ricorda un Nexus 6P, ma basta uno sguardo più approfondito per scorgere le prime differenze in termini di design. Dopo la negazione che il misterioso smartphone possa combaciare con l’imminente Mate 9 o una sua variante, alcune voci di corridoio credono che il dispositivo in questione possa essere il successore di Mate S: Huawei Mate S2.

La somiglianza con il Nexus commissionato a Huawei è davvero forte, sebbene Huawei Mate S2 non presenti il doppio speaker frontale, come Nexus 6P, tantomeno il tasto power nella medesima posizione. Come abbiamo anticipato, il terminale combacia con il successore di Mate S, che è stato presentato ad IFA 2015, proprio di questi tempi.

Huawei Mate S2

Huawei Mate S2 ha un design curvo sul retro, lo stesso di Samsung Galaxy S7 per intenderci, realizzato in metallo con una banda in vetro o plastica, un sensore d’impronte posizionato sul lato posteriore e su quello anteriore troviamo un pannello da 5.5 pollici con risoluzione FHD.

La descrizione offerta dal TENAA rivela, inoltre, che Huawei Mate S2 verrà alimentato da un chip proprietario, il Kirin 960, accompagnato da 4 GB di memoria RAM, fotocamera principale da 16 MP e frontale da 8 MP. A preservarne l’autonomia sarà una batteria da 3500 mAh.

Huawei, in conclusione, non ha proferito parola su Mate S2, ma con la già ottenuta certificazione TENAA supponiamo che non debba mancare molto prima che il dispositivo venga lanciato sul mercato.