Mate 8

Come anticipato già da diverse settimane, Huawei ha finalmente tolto il velo dall’attesissimo Mate 8,  nuovo top di gamma dell’azienda cinese, uno phablet dalle caratteristiche tecniche di assoluto livello, pronto ad affermarsi come uno dei migliori smartphone Android presenti sul mercato.

Il nuovo Huawei Mate 8 ha un design assolutamente di livello, con delle cornici ridotte al minimo che hanno consentito di alloggiare nella scocca, realizzata interamente in alluminio, uno display da ben 6 pollici 2.5D Full HD, non andando però a rendere il dispositivo “troppo ingombrante” dal punto di vista delle dimensioni complessive. Nella parte posteriore è stato alloggiato un lettore di impronte digitali contraddistinto da un cerchio e che richiama il design della fotocamera principale.

Caratteristiche principali Huawei Mate 8

  • Display 6″ IPS LCD Full HD (1080 x 1920 pixel)
  • Soc HiSilicon Kirin 950 con 4 core Cortex A72s da 2.3GHz e 4 core Cortex A53s da 1.8GHz
  • RAM da 3GB/4GB
  • Memoria interna da 32GB/64GB
  • Fotocamera principale da 16 Megapixel Sony IMX298 con apertura f/2.0, fotocamera posteriore da 8 Megapixel Sony IMX179 con apertura f/2.4
  • Sistema operativo Android 6.0 Marshmallow con interfaccia proprietaria Emotion UI
  • Batteria da 4,000mAh

Kirin 950, cuore pulsante di Huawei Mate 8

Come ormai trapelato da tempo, il cuore di questo nuovo Mate 8 è il SoC Kirin 950 prodotto dalla stessa Huawei, dotato di 4 core Cortex A72s da 2.3GHz e 4 core Cortex A53s da 1.8GHz, realizzati con processo produttivo a 16nm FinFet, dotati di tecnologia big.LITTLE e coadiuvatati dal coprocessore i5 che si occuperà della gestione continuativa dei sensori del dispositivo e dalla GPU Mali-T880MP4. in grado di offrire prestazioni nel comparto grafico fino all’80% superiori rispetto all’attuale Mali-T760, il tutto garantendo anche consumi inferiori del 40%. 

Dal punto di vista del software, il Mate 8 arriverà direttamente con il nuovo sistema operativo Android 6.0 Marshmallow di Google a bordo, mentre debutterà per l’occasione la nuova interfaccia grafica proprietaria EMUI 4.0, completamente rivista rispetto al passato per adattarsi al meglio al nuovo sistema operativo.

Mate 8

Huawei in occasione della presentazione di oggi ha precisato che ulteriori dettagli sul nuovo Mate 8 saranno forniti in occasione del CES 2016 che si terrà come ogni anno a Las Vegas ad inizio Gennaio, annunciando inoltre che il dispositivo sarà in vendita in Cina, già dal primo trimestre del prossimo anno nelle quattro colorazioni: Champagne Gold, Moonlight Silver, Space Gray e Mocha Brown.

Mate 8

Purtroppo al momento Huawei non ha annunciato una data di lancio nel mercato globale di questo Mate 8, del quale attendiamo con ansia l’arrivo di un sample per provare “sul campo” le tante, importanti novità: se da una parte infatti il SoC Kirin 950 promette prestazioni da record nel settore mobile, la particolare scelta di Huawei, di dotare il Mate 8 di un display da 6 pollici con risoluzione limitata al Full HD (con un dpi di 67ppi), la dotazione di una batteria da ben 4.000 mAh e le varie tecnologie del dispositivo, potrebbero portare anche a nuovi record sul fronte del risparmio energetico. 

Insomma questo Huawei Mate 8 promette davvero di riscrivere molti degli standard degli attuali smartphone Android e se questo sarà uno dei primi dispositivi in arrivo nel corso del 2016, l’anno ormai alle porte, promette di essere uno dei più interessanti in assoluto sul fronte mobile.

CONDIVIDI
Articolo precedenteItaliani e smartphone: uno su due non rinuncia allo smartphone ma non nei pasti
Prossimo articoloAssassin’s Creed Syndicate | Recensione e Nuova Patch