Huawei Kirin 970 supporta l’LTE Cat.18 4.5G fino a 1.2Gbps in download

Huawei Kirin 970 supporta l’LTE Cat.18 4.5G fino a 1.2Gbps in download

Huawei Kirin 970 è il nuovo processore di fascia alta presentato dall’azienda all’evento IFA 2017, tenutosi qualche settimana fa, durante il quale ha puntato molto su questa nuova CPU in quanto dotata di funzionalità dedicate all’intelligenza artificiale.

Novità interessante riguarda soprattutto la connettività in quanto con il supporto all’LTE Cat.18 si è stati in grado di raggiungere velocità in Download fino a 1.2Gbps ed è il primo processore sul mercato ad offrire una caratteristica simile. Ciò è stato reso possibile grazie all’adozione del nuovo sistema LTE-Advanced-Pro, un’evoluzione dell’attuale tecnologia LTE che si basa su reti 4.5G in attesa dell’arrivo delle reti 5G.

“Siamo lieti che Huawei ha completato il test con R&S e assistito insieme a questa svolta di performance nel settore smartphone”, ha detto Ai Wei, membro Huawei. “il Kirin 970 è diventato il primo SoC a supportare l’LTE Cat. 18 in download e Cat. 13 in upload con una velocità massima di collegamento di 1,2 Gbps. Un nuovo traguardo è stato raggiunto per dimostrare che il Kirin SOC di Huawei è ancora una volta in una posizione di punta nel settore della comunicazione wireless LTE-a-Pro “.
Sicuramente un traguardo importante raggiunto dall’azienda che mantiene il primato sotto questo aspetto ma bisognerà attendere ancora molto per aspettarsi di raggiungere queste velocità sul nostro mercato, dove ancora non è ben diffuso il 4G e che è in espansione verso il 4.5G nelle città di maggiore rilievo.

 

 

 
Hai trovato questa notizia interessante e vuoi ricevere tutte le news di giornata per posta elettronica? Iscriviti alla newsletter di KeyforWeb.it inserendo qui sotto la tua email: