Huawei Kirin 960 non sarà una CPU tanto migliore delle precedenti

Huawei Kirin 960 non sarà una CPU tanto migliore delle precedenti

La terza casa produttrice al mondo sul mercato degli smartphone è determinata ad utilizzare esclusivamente i suoi processori sui suoi migliori smartphone. Abbiamo appena assistito al lancio di Huawei P9 e l’azienda ha optato per il suo Huawei Kirin invece che per i processori Snapdragon che invece sarebbero stati una certezza ben maggiore.

Un noto leakster ha ammesso di essere a conoscenza delle caratteristiche del prossimo processore di Huawei, ossia Kirin 960. Dalla sua dichiarazione è emerso che questo nuovo processore non sarà tanto differente in prestazioni dal suo predecessore Kirin 955, che a sua volta non lo definiamo altro che un Kirin 950 overclockato. Per chi non lo sapesse, Huawei Kirin 955 è un processore octa core formato da quattro Cortex A72 che girano alla frequenza di 2,5 Ghz e quattro Cortex A53 da 1,8 Ghz di frequenza.

La scheda video è invece una Mali T880. Stando agli ultimi benchmark della famosa piattaforma Geekbench, questo processore è inferiore al Samsung Exynos 8890 che si può trovare su Samsung Galaxy S7, e al modello di punta Qualcomm Snapdragon 820 che invece si trova su LG G5 e tanti altri top di gamma Android. Secondo il leakster i cambiamenti principali con il nuovo Huawei Kirin 960 ci saranno solamente sul lato network, con un modem che probabilmente sarà integrato nel SoC. Per il resto saremo più o meno alla pari dei predecessori.

[trovaprezzi prodotto=”Huawei P8″]

via