Huawei HiSilicon Kirin 970, a settembre inizia la produzione per il Huawei Mate 10
Huawei HiSilicon Kirin 970, a settembre inizia la produzione per il Huawei Mate 10

Settembre sarà il mese più caldo dell’anno, non tanto per le temperature climatiche ma per la marea di novità tecnologiche in arrivo, oltre ad iPhone 8 Huawei inizierà anche la produzione di massa del suo nuovo SoC HiSilicon Kirin 970. Il SoC sarà potentissimo e realizzato con processo produttivo TSMC a 10nm allineandosi finalmente alla concorrenza.

A settembre arriva il nuovo Huawei HiSilicon Kirin 970 per Mate 10

Il SoC inizialmente era previsto per i mesi successivi in seguito ad alcuni presunti ritardi. Tutto comunque smentito, la produzione inizierà regolarmente senza intoppi (si spera). Questo SoC dovrebbe essere ancora octa core con una configurazione Quad Core ARM Cortex-A73 per le alte prestazioni ed un Quad Core ARM Cortex-A53 per il risparmio energetico. La frequenza massima di lavoro potrebbe raggiungere facilmente i 3.0GHz senza scaldare in alcun modo grazie proprio al processo produttivo a 10nm.

Anche la GPU di questo nuovo SoC dovrebbe essere estremamente potente, di preciso dovrebbe possedere 12 core elaborativi, purtroppo le frequenze di lavoro sono sconosciute. Huawei Mate 10 dovrebbe debuttare sul mercato con un display in 18:9 JDI con una grandezza pari a 6″. La risoluzione dovrebbe essere 2160 x 1080 pixel. Attendiamo a questo punto l’arrivo di altre informazioni in modo da poter dare uno sguardo tecnico più approfondito al nuovo Huawei Mate 10.

Huawei Mate 9 e' disponibile online da Tecnosell a soli € 440,00
FONTEGizmochina
CONDIVIDI
Articolo precedenteColpo della Guardia di Finanza sulla Pirateria: chiusi 20 siti di file sharing
Prossimo articoloNokia 2 segna l’entrata di una nuova fascia bassa, Snapdragon 212 ed 1GB di RAM