Huawei G9 Plus

C’è un nuovo smartphone Huawei all’orizzonte. E non è l’attesissimo Mate 9, già per converso oggetto di abbondanti indiscrezioni. L’ultima fatica della prolifica azienda di Shenzhen corrisponde infatti al nome di Huawei G9 Plus, come confermato d’altronde da una inequivocabile immagine teaser data in pasto alla rete in data odierna. La presentazione ufficiale del dispositivo è programmata per domani (giovedì 18 agosto, ndr) e, sebbene manchi ancora qualche ora all’evento stampa, è già possibile abbozzare un preliminare quadro di peculiarità salienti.

L’immagine divulgata da Huawei è abbastanza simpatica e loquace, dispensando dettagli che, giocoforza, contraddistingueranno lo smartphone. Il rimando va, nello specifico, alla doppia fotocamera posteriore – già prerogativa principe degli attuali e fortunati Huawei P9 e P9 Plus – capace di registrare video a risoluzione 4K (gli appena menzionati dispositivi si <<fermano>> a 1080p), ma anche e soprattutto ad una batteria che si preannuncia a lunga durata, lettore d’impronte digitali e supporto ai pagamenti mobile a mezzo del tag NFC. Senza snobbare il display a dimensione generosa.

Le tre caratteristiche di Huawei G9 Plus ricordano molto da vicino un altro smartphone Huawei già anticipato da ormai qualche settimana: trattasi del phablet Mate 9, i cui rumors potrebbero a conti fatti esser stati confusi proprio con il dispositivo che l’azienda cinese presenterà domani in pompa magna. Certo, mancano ancora svariati dettagli per quanto concerne il novero di componentistiche tecniche – forse sorrette dal processore proprietario HiSilicon Kirin 955, se facciamo riferimento ad alcune indiscrezioni relative a Mate 9 – così come aggiunte squisitamente software od altre caratteristiche degne di rilievo.

Mancano ad ogni modo ancora poche ore prima che Huawei G9 Plus possa esser contornato dai crismi dell’ufficialità e con essi l’ennesima nuova proposta di un brand che non vuol proprio fermare il suo incedere spedito verso il primo posto nella graduatoria dei player impegnati nel campo mobile.

via

CONDIVIDI
Articolo precedenteLenovo annuncia Yoga 910, il convertibile senza bordi
Prossimo articoloBenQ T55 è il nuovo smartphone di fascia media dell’azienda taiwanese