E’ finalmente nato lo standard ufficiale di HTML5, con l’approvazione da parte del W3C che ha così aperto nuovi orizzonti ai professionisti della programmazione.

Già dal 2004 oggetto di studio per Apple, Mozilla Foundation e Opera Software, la nuova frontiera HTML5 ha cominciato ad essere utilizzata poco più di due anni fa nel 2012, per poi espandersi continuamente.

Quello che avverrà a seguito dello standard di HTML5 appena approvato da W3C, è un utilizzo più frequente nel settore della programmazione, da parte di chi attendeva l’ufficialità dell’approvazione.

HTML 5 si prepara ora ad ampliarsi ulteriormente e lo farà in poco più di un anno. Nei primi mesi del 2016, dovrebbe infatti essere approvata la seconda versione del linguaggio, vale a dire HTML 5.1.

Tra le novità di questo linguaggio, spuntano i tag VIDEO e AUDIO (tra parentesi quadre) e nuove funzionalità per la geolocalizzazione.