HTC U12 Plus è vicinissimo: presentazione il 23 maggio

HTC U12 Plus è vicinissimo: presentazione il 23 maggio

HTC potrebbe aver confermato in queste ore la data di presentazione del suo primo smartphone Android top di gamma del 2018, HTC U12 Plus. L’occasione propizia è infatti dettata dalla distribuzione a mezzo Twitter di una inedita immagine teaser, contornata soltanto da un espresso rimando alla giornata del prossimo 23 maggio, senza pur tuttavia offrire ulteriori indicazioni. Ci sono comunque un paio di indizi a sostegno dell’ipotesi: in primo luogo, il contenuto multimediale pone l’accento su svariate componentistiche hardware (che a questo punto dovrebbero esser le stesse incastonate dentro lo smartphone), ma soprattutto sulla frase a contorno della notizia. Il tweet di HTC Germania dice infatti che “un capolavoro, nel suo complesso, contiene molto più della somma delle sue parti“.

HTC sta insomma scaldando l’attesa verso il debutto di HTC U12 Plus, sempre più chiacchierato in rete a tal punto da diventare protagonista assoluto di alcuni scatti inerenti sia l’aspetto estetico del terminale che, addirittura più nel dettaglio, l’intero comparto fotografico.

Come suggerito da ormai svariate indiscrezioni, il nuovo smartphone HTC top di gamma sarà equipaggiato dal potente processore Snapdragon 845 di Qualcomm, accoppiato per l’occasione da 6 gigabyte di memoria RAM e, possibilmente, 128 gigabyte di spazio di archiviazione interno espandibile tramite microSD. Confermata invece l’assenza del tradizionale jack audio da 3.5 millimetri: in sua vece, un connettore USB Type-C “all-in-one”, necessario per veicolare le cuffie HTC USonic.

HTC U12 Plus dovrebbe riprendere alcuni accorgimenti estetici tipici del modello di generazione precedente. Su tutti il vetro posteriore “liquido”, le cornici assottigliate e il lettore di impronte digitali montato posteriormente. Tra le novità più attese segnaliamo invece l’implementazione di una doppia fotocamera principale. E per chi sta già chiedendoselo diciamo subito che lo smartphone non sarà dotato di notch sul frontale. Una scelta di netta discontinuità rispetto all’ormai affannosa rincorsa di soluzioni estetiche in pieno stile Apple.

FONTE: PhoneArena