HTC U 11 potrebbe essere più economico del previsto

Il countdown verso la presentazione ufficiale di HTC U 11 scorre inesorabilmente e, in attesa della fatidica giornata del 16 maggio prossimo, continuano a fioccare le indiscrezioni volte a delineare (od anticipare, sarebbe meglio dire) quelle che saranno le caratteristiche integrali del nuovo smartphone Android top di gamma.

I punti fermi sono ormai noti, tra Snapdragon 835 – il processore di ultima generazione di casa Qualcomm, già incastonato all’interno di Sony Xperia XZ Premium, Samsung Galaxy S8 e S8 Plus, Xiaomi Mi6 e, verosimilmente, OnePlus 5 – e funzionalità Sense Edge, peraltro apparsa (sotto forma di applicazione) in queste ore sul Play Store e considerata dai più come ponte di comando per sfruttare quella che sarà la caratteristica distintiva del nuovo smartphone HTC: i bordi curvi, ai quali corrisponderanno apposite gesture ed azioni di vario tipo.

Essendo un prodotto di fascia alta, HTC U 11 avrà insomma una scheda tecnica di alto livello che, giocoforza, andrà ad impattare sul suo prezzo di listino finale. Eppure, a detta di indiscrezioni dell’ultima ora, pare che il produttore taiwanese abbia tutta l’intenzione di render ancora più competitivo il proprio dispositivo di punta. Secondo quanto riportato infatti da un recente rapporto proveniente da Taiwan, HTC U 11 potrebbe essere addirittura più economico rispetto all’attuale U Ultra, il primo smartphone di fascia alta rilasciato dalla società di Taipei nel corso dei primi scampoli del mese di gennaio.

Il prezzo di listino dello smartphone potrebbe infatti attestarsi sui 662 dollari, almeno per quel che concerne il paese di origine. Naturalmente i costi variano da mercato a mercato, ma la notizia assume ad ogni modo rilevanza in quanto ci permette di delineare quelle che saranno le cifre che contraddistingueranno lo smartphone. Ricordiamo infatti che HTC U Ultra è prezzato ufficialmente a 749 euro – sebbene in rete sono già diversi gli sconti applicati sul phablet Android impreziosito da costruzione certosina, eleganza e doppio display – e se l’indiscrezione trovasse conferma, potremmo trovarci di fronte ad un listino (per ciò che riguarda invece U 11) addirittura inferiore, o quantomeno simile, al primo top di gamma 2017 di HTC.

Insomma, è forte il sentore che HTC U 11 possa costar meno di Galaxy S8, attestandosi ad una soglia già sperimentata da alcuni portabandiera di nuova generazione, come LG G6 e Sony Xperia XZ Premium, il cui listino si aggira per l’appunto sui 749 euro.



Hai trovato questa notizia interessante e vuoi ricevere tutte le news di giornata per posta elettronica? Iscriviti alla newsletter di KeyforWeb.it inserendo qui sotto la tua email:


Hai trovato questa notizia interessante e vuoi ricevere tutte le news di giornata per posta elettronica? Iscriviti alla newsletter di KeyforWeb.it inserendo qui sotto la tua email: