HTC One X10 ufficiale: caratteristiche e dettagli

0
HTC One X10

HTC One X10 guadagna finalmente i crismi dell’ufficialità, dopo esser stato avvinto nei giorni scorsi da alcune anticipazioni degne di rilievo. Lo smartphone, come confermato dal comunicato stampa del produttore taiwanese, sarà lanciato in Russia a far data dal mese in corso ad un prezzo equivalente di circa 355 dollari.

Una commercializzazione insomma a ranghi assai ristretti e circoscritti per un prodotto che, a conti fatti, mira a coniugare aspetto estetico a concretezza. Nessuna componentistica particolare o scelte hardware al fulmicotone, se non fosse per quella batteria da 4.000mAh che, scheda tecnica alla mano, dovrebbe far di HTC One X10 una soluzione interessante per chi è in cerca di un terminale con una buona autonomia (il produttore taiwanese promette quasi due giorni di utilizzo senza ricarica). L’hardware cede poi il passo ad alcuni accorgimenti software, e in tal senso è netta la funzione Boost + che promette di regolare le risorse di sistema al fine di distribuire al meglio l’intera dose di carica dello smartphone: ad esempio, la risoluzione dello schermo verrà regolata automaticamente per alcuni giochi.

La categoria di appartenenza di HTC One X10 è il segmento di fascia media del mercato mobile, in ossequio alla presenza del processore MediaTek Helio P10, un octa-core a 64bit <<condito>> da 3 gigabyte di memoria RAM e 32 gigabyte di spazio di archiviazione interno (24.53GB disponibili per l’utente), espandibili tramite micro-SD fino al tetto limite di 2 terabyte. L’elemento cardine è rappresentato dal display da 5.5 pollici di tipo LCD a risoluzione Full HD (1920 x 1080 pixel, con densità di pixel per pollice pari a 401ppi), mentre il lato multimediale è sorretto dalla presenza di due fotocamere da 16 megapixel (con apertura focale f/2.0, collocata nella parte posteriore dello smartphone, sopra il lettore di impronte digitali) e 8 megapixel (apertura focale f/2.2, posta invece frontalmente).

Le chiavi di volta di HTC One X10 sono insomma due: il design, impreziosito dall’impiego di metallo e da una resistenza contro piccoli urti o graffi, e la batteria, che offre tra le altre cose una modalità di ricarica veloce (5V / 2A). Per le informazioni complete sul terminale potete consultare il sito web di HTC Russia.

VIAPhoneArena
CONDIVIDI
Articolo precedenteAnTuTu stila la classifica degli smartphone più potenti di marzo
Prossimo articoloPassa a 3 Italia con All In Teen Limited Edition: 1000 minuti, 100SMS+10GB a 5€