HTC

HTC Bolt potrebbe essere il prossimo smartphone del produttore taiwanese ad essere presentato; il dispositivo, che sembra in tutto e per tutto un piccolo HTC 10, non condivide in toto il design dell’ultimo flagship asiatico. Lo smartphone, infatti, non è dotato di jack delle cuffie.

Senza focalizzarci sulla scelta di HTC di rimuovere il jack delle cuffie come il seguire di una nascente tendenza, sono altri gli aspetti caratterizzanti di HTC 10 che non vengono riportati su HTC Bolt. Quest’ultimo integrerà una porta USB Type-C, unico ingresso a disposizione per ricarica, output audio e trasferimento di dati.

HTC Bolt

HTC Bolt, inoltre, ha una disposizione delle componenti presenti sul retro diversa rispetto al flagship 2016, ovvero il flash LED è stato posizionato in alto, sopra la lente della fotocamera ed è stato rimosso il sensore per la messa a fuoco laser. Il dispositivo, inoltre, sembra essere più piccolo e sottile rispetto ad HTC 10, ma tolto ciò, i due smartphone figurano molto simili.

Come anticipato, HTC non sarebbe la prima compagnia a rimuovere il jack delle cuffie; Motorola e LeEco hanno già abbandonato il connettore in questione dai propri flagship, per non parlare del più famoso iPhone 7 di Apple. Si tratta di una tendenza che sta prendendo piede tra i produttori, sebbene quella di HTC Bolt potrebbe essere una voce non del tutto accurata.

Non ci sono molti dettagli in circolo su HTC Bolt, dunque non abbiamo alcuna informazione su presunte specifiche integrate. Molti si aspetteranno un piccolo flagship compatto, che possa prendere in mano le redini di HTC 10 in un formato più maneggevole, ma è possibile che il produttore si comporti come al suo solito, abbassando la qualità dell’hardware per i dispositivi dalle dimensioni più contenute.

Non abbiamo ulteriori informazioni su HTC Bolt, se non il probabile debutto nel mese di Ottobre.