htc vive consumer

HTC, notoriamente attiva nel circuito della VR per la creazione e lo sviluppo del suo visore proprietario targato Vive, intende intensificare la propria attenzione a favore del nuovo platform di gestione introducendo uno studio di sviluppo dedicato alle esperienze in realtà virtuale, unitamente ad un nuovo gioco VR pubblicati per conto di Vive Studios.

Oltre le produzioni interne sviluppate dalla sopracitata, inoltre, si terrà conto anche del lavoro dovuto ai creatori di terze parti. Per quanto riguarda gli stuidi di sviluppo interni un esempio è dato dal nuovo Arcade Saga sviluppato dal team di 2 Bears. Disponibile su Steam, il nuovo gioco si propone quale combinazione di mini-giochi ad 84 livelli e trama elaborata. Si dovrà, nello specifico, tentare di sconfiggere un’intelligenza artificiale basata su supercomputer Warlock. Una proposta decisamente complessa per il suo genere.

HTC,quindi, conferma il proprio interesse nei confronti della realtà virtuale e nello sviluppo di sempre nuovi modi per entrare in interazione con i propri sistemi dedicati. Lo sviluppo, in tal senso, è supportato con un programma dedicato alle startup chiamato Vive X. Esattamente da qui, di fatto, dovrebbero arrivare nuove proposte. Tra le prime a fare la loro comparsa ci sarebbe Front Defense, un titolo davvero avvincente ispirato alla Seconda Guerra Mondiale.